Shake&bake

E' tempo di mettersi ai fornelli!

Il giusto mezzo 29/03/2005

Filed under: Uncategorized — lagaietta @ 08:35

Chi non ha sogni? Chi non ha almeno un sogno…anzi IL SOGNO, quello della vita, quello che si sa che cavolo se potesse essere realizzato cambierebbe davvero tutte le carte in tavola, quello per il quale si passano notti insonni, quello che ti fa passare la fame, quello che ti scombussola le giornate, quello per il quale vale davvero la pena patire un po’…beh c’è chi riesce a realizzare quel sogno, c’è chi si fa degli sbattimenti allucinanti e riesce a dare vita a quel sogno, c’è chi lo aspetta per anni e anni, tanti lunghi…quasi infiniti e poi da un giorno all’altro si trova con quel sogno che non è più sogno, ma è vero!
Ste ci è riuscito, ha realizzato il SUO Sogno, ha dato corpo materiale al suo desiderio più profondo, nel quale ha creduto tanto da portarlo nella sua vita. Dopo essere cresciuto con la sella sotto il sedere prima ancora di iniziare a gattonare e dopo aver imparato a leggere grazie alle recensioni di “In Sella”, è diventato proprietario di una Ducati Monster 620 Dark…bel giocattolino, (da ste non te la prendere, è un bell’aggeggino).
E’ successo tutto tanto in fretta che anche lui fa ancora fatica a crederci, giovedì ha letto sempre sull’affezionata rivista di moto che la Ducati stava facendo delle promozioni interessanti proprio sui Monster, e ha tentato di ingarbugliare anche me in questa operazione, ma ero piuttosto titubante, non che abbia nulla contro le due ruote anzi mi piacciono e mi divertono non ho paura, ma dall’idea di farsi scarrozzare a quella di essere coinvolta o per metà o anche meno, non mi allettava così tanto…ma non mi ha dato il tempo materiale di pensarci perché il giorno dopo mi ha informata che era andato in concessionaria e aveva fatto “l’insano gesto”, (sua espressione tipica), trascinando suo padre, in fibrillazione tanto quanto lui.
Sono quattro notti che nessuno dei due dorme, e credo che fino a quando quella moto non entrerà nel garage saranno altre notti erranti.
Però è un bell’esempio di come credendo davvero con anima e corpo in qualche cosa, quella poi arriva.
Ho solo un timore, non voglio imparare tutto sulla ducati…so già distinguere il suono di una ducati da un cbr e questo è preoccupante perché fino a due anni fa non sapevo nemmeno che esistessero una ducati e un cbr…si prospettano interessanti gite fuori porta, ma anche pomeriggi in adorazione del gioiello…scampagnate su per le colline accarezzandone le curve in piega, ma anche carezzevoli cure ossessive!
Il giusto mezzo mi venga in aiuto.

Hugs,kisses&cookies

Annunci
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...