Shake&bake

E' tempo di mettersi ai fornelli!

Pan de mei 10/02/2007

Filed under: Biscotti — lagaietta @ 10:08

Quando la ietti è nervosa cucina; quando la ietti è particolarmente nervosa e tesa cucina dolci; quando la ietti non ci sta proprio più dentro si mette a sfornare l’inverosimile….bene mercoledì è stata la giornata dei Pan meini, Muffins che verranno a seguire e due teglie di biscotti…le mani avevano bisogno di essere impegnate e il cervello di staccare la spina…e buttare per aria un po’ farina poteva solo essere salutare…paradossale sentito dire da una celiaca ma è la verità, tanto per inalazione non mi crea disturbi!

Per circa 20 meini piccoli o 15 grandi:

200g farina “00”
150g farina di mais grossa
150g farina di mai s fioretto, (o quella normale rimacinata molto fine)
15g lievito di birra
4 cucchiai di latte
150g zucchero semolato
3 uova intere
150g burro fuso
2 cucchiai di fiori di sambuco

-Setacciare insieme le farine;
-Far fondere il burro e tenere da parte;
-Formare una fontana nelle farine e inziare a romperevi le uova intere dentro, mescolando e inziando ad impastare;
-Aggiungere lo zucchero, i fiori di sambuco e il burro, sempre impastando;
-Infine aggiungere anche il lievito di birra sciolto nel lattie appena tiepido, impastare fino ad ottenere una palla soda omogenea e morbida, mettere in una ciotola e coprire con un panno umido o un foglio di pellicola;
-Lasciar lievitare in un posto caldo per almeno un’ora;
-Preriscaldare i forno a 200°;
-Trascorso il tempo per la lievitazione, prendere delle parti dell’impasto e formare dei piccoli panini, disporli ben distanziati su delle placche da forno coperte con la carta apposita e infornare cosparsi di zucchero a velo per 30min.

Come sempre…Hugs,kisses&cookies

Annunci
 

6 Responses to “Pan de mei”

  1. ape Says:

    l’ape è come la ietti..

  2. franci Says:

    A parte i dolci sempre golosi, il kitchen Aid mi fa troppa invidia!!! ma come posso eliminare il mio robot da cucina, molto meno glamour, ma nuovo di pacca? :(ciaofranci

  3. Anna Says:

    Buoni buoni…se li provo glutenn free ti faccio un fischio e come ti capisco, anche io quando sono in fase burn out cucino cucino cucino…

  4. Francesca Says:

    quindi posso desumere senza sbagliare che ora la Ietti sarà calma almeno fino a fine mese :-)bello sfarinare e infarinare!

  5. Gaia Says:

    @ Ape…non so in bene o in male, ma mi consola il fatto di non essere l’unica preda facile dei cambiamenti umorali!@Fraci, guarda il kA è entrato in questa casa come surplus perchè di robot da cucina eravamo già ben fornite…solo che è una perla, io ora senza certe cose non avrei proprio tempo per farle!@Anna, brava cara, buona idea…attendo comunicazioni sugli esperimenti!@Francesca: macchè fine mese…mi sa che apro una succursale di pasticceria entro fine mese…

  6. adina Says:

    scusami, ma questo attrezzillo che pare abbia e dia la formina degli oro saiwa? dove si recupera? 🙂


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...