Shake&bake

E' tempo di mettersi ai fornelli!

Meme del ciambellone 20/06/2007

Filed under: Meme,Torta — lagaietta @ 07:30

In occasione di un blog-compleanno, quello di DolciRicette, la sua blogmamma ha indetto questo tenerissimo Meme…e come non partecipare?!?

Qui trovate tutte le informazioni di esecuzione e partecipazione!

Non avevo un ciambellone già pronto, non avevno nemmeno una ricetta collaudata perchè le ciambelle non mi sono mai venute granchè lievitate a parte la versione pasquale, ma quella era tutta un’altra storia, così leggendo i vari commenti mi ha incuriosita davvero moltissimo quella proposta da Adelaide e mi sono permessa di prendere spunto dalla sua e provare con quella perchè se riesce sempre bene allora è una garanzia!
Ho appena tolto il ciambellone dal forno, nn vi sto nemmeno a raccontare gli effluvi che si sono sparsi per tutta casa, so che con il caldo torriso di questi due giorni è proprio da folli accendere il forno ma davvero ne valeva la pena!!! e poi l’ho fatto di mattina per cui ancora un po’ di arietta circolava!!! ;- )

Vi lascio la mia versione:
Ingredienti (per uno stampo da 24cm)

250g zucchero a velo
200g farina “00”
50 g frumina
130g olio di riso
100g acqua
3 uova intere
1 bustina di lievito vanigliato
4 cucchiai di cacao amaro
a piacere: rhum, uvetta,gocce di cioccolato,mandorle a lamelle…quello che avete in dispensa…

-Preriscaldare il forno a 200°;

-Sbattere le uova intere con lo zucchero fino a che siano montate, spumose e chiare;
-Setacciare le farine con il lievito e aggiungere al composto alternando con le parti liquide facendo attenzione a non smontare il tutto;
-Aggiungere anche il resto degli ingerdienti;
-Imburrare e infarinare lo stampo da ciambella e versare 2/3 dell’impasto, aggiungere alla parte che resta il cacao e mescolare bene, versare nello stampo e aiutandosi con la punta di un coltello creare l’effetto marmorizzato;
-Infornare per 40minuti, abbassando dopo 5′ a 180°; controllate la cottura con la prova stecchino.
—> La sera prima di fare questo ciambellone, mi avanzava la scorza di un limone, così l’ho tagliata a dadini molto piccoli e li ho aggiunti ai 250g di zucchero semolato che sapevo mi sarebbero serviti; prima di usare questo zucchero per montare le uova l’ho passato nel macinino per ricavarne dello zucchero a velo aromatizzato al limone…un profumo delicato ma ottimo che si sentiva anche in cottura! provate!!!
Inoltre al posto dei 250g di farina ho usato 200g di farina e 50g di frumina perchè trovo che come la fecola o la farina di riso sia ottima per questo tipo di dolci che devono essere molto soffici!

Grazie mille all’inventrice di questa ricetta perchè il ciambellone è davvero il più soffice che io abbia mai fatto!!!Spettacolo!
Hugs,kisses&cookies
 

15 Responses to “Meme del ciambellone”

  1. Micky Says:

    Bello il tuo ciambellone,è un sacco di tempo che mi riprometto di provare questa ricetta,ma mi sa che aspetto il fresco;-)

  2. Dolci Ricette Says:

    Grazie Gaia per questa rivisitazione del ciambellone di Adelaide :))

  3. apprendistacuoca Says:

    ha tutta l’aria di quelle cose goduriose e cioccolatose che piacciono a me…e a te, sbaglio??me la segno e UNA MATTINA la faccio!baci

  4. Vaniglia Says:

    Godurioooooooooosa che sei!!Bavettaaa…Basìn cara

  5. Gata Says:

    Anche con la nostra farina viene bene. Provaci la prossima volta. Un bacione. vivi

  6. Gaia Says:

    si vivi la prossima volta lo faccio con la farina senza glutine, solo che almeno quando lo faccio traidizonale come il resto mi evito di mangiarlo tutto, perchè la tentazione è forte e davvero i miei costumi già piangono all’idea di quando andremo in vacanza perchè quest’anno saranno stretti! che palle.Nonostante ciò è letteralmente sparito…una fetta alla nonna,beh direi più che una fetta una buona metà, il resto i miei tra colazione e dolcino di fine cena e sul piatto ci sono le briciole…l’unico che è rimasto senza è stata quell’anima pia della mia metà che porello lo sta guardando solo in foto perchè la sua parte me la sono dimenticata già impacchettata in cucina…

  7. Gata Says:

    ahahahah, poverino. Però per solidarietà è giusto che anche lui stia in dieta, o no? Comunque ti capisco, io che ero una patita di dolci mi sono imposta di togliere tutti i zuccheri raffinati dalla mia dieta (per questioni di salute) e all’inizio è stato davvero difficile. Avevo i giramente di testa. Adesso che mi sono abituata sto molto meglio e non ho più quella sensazione di fame che provavo sempre prima, e anche il giro vita e il giro-resto ^_* ringraziano. Un bacione. Vivi

  8. luca Says:

    tristezza…giusto ieri sera avevo voglia di ciambellone.dieta forzosa devo fare…forse che ne ho bisogno?

  9. Dolcetto Says:

    Buoooono! Sembra sofficissimo!!Sono di corsa ma volevo farti i complimenti perchè mi ispira parecchio…Baciottoni!

  10. Dolcetto Says:

    Ohhh, ora me la sono letta con calma!! Ma ti sembra il caso di fare la foto alla fetta col cioccolato che cola?!! Ho appena finito di mangiare e ora mi tocca per forza gustarmi qualcosa di dolce con la voglia che mi hai fatto venire!! Ci credo che è sofficissima, si vede già dalla foto, figuriamoci nella realtà…Terrò presente la tua idea dello zucchero e limone.Baci, buona serata

  11. Gaia Says:

    ciao stefi, si guarda òa cosa del limone nello zucchero mi è venuta un po’ per caso, magari l’avevo anche letta e poi mi è tornata come illuminazione ma devo dire che ha regalato un buon profumo e anche un sapore moooolto delicato, queste le parole della mamma, credo che userò quel trucchetto anche per dei bscotti!Di solito io uso lo zefiro come zucchero bianco e di suo è già molto fine così si è inumidito con la scorza del limone ma viene proprio bene!baci

  12. anna Says:

    Che dire Gaia squisito, buono e puccioso…buon w.e. bacioni

  13. titti Says:

    gudurioso gaia!!!!

  14. nini Says:

    Che bella!ieri ho fatto un cake vaniglia e cioccolato e sono riuscita a “ratarlo”uffa!!

  15. vincent Says:

    Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina delWeb. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef perfarsi conoscere.Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare suhttp://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure suhttp://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog – sito"nella barra in alto.Ti inviamo i nostri migliori salutiVincentPetitchef.com


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...