Shake&bake

E' tempo di mettersi ai fornelli!

Pizza pasquale con cipolle,olive&provola 29/03/2010

Un’altra super ricetta dell’ultimo numero di Sale&Pepe! Questo mese è un’esplosione di idee, come resistere?!

provola affumicata, cipolle rosse e olive

Oggi vi propongo una buonissima “torta”-focaccia salata che si adatta come antipasto sostenuto, come spuntino da pic-nic per il giorno di Pasquetta oppure come sfizioso aperitivo da proporre una sera agli amici!

Io amo impastare il pane, la pizza e tutto quello che deve lievitare per cui anche in questa occasione ho provato grande soddisfazione a vedere la pasta che mano a mano si gonfiava e poi una volta da stendere era piena di bolle ed elastica ma molto maneggevole!

Gli ingredienti sono davvero pochi per cui che aspettate???Andate a prendere quello che vi manca e provateci perchè dopo la prima fetta non si dice di no alla seconda, e alla terza…ma si ancora una…l’ultima?!? Ma come è finita?!? Nuuuuuuuuuu!!!!

Ingredienti

600g farina 00 ( nella ricetta era prevista la farina Petra, ordinabile solo tramite internet sul sito molinoquaglia.com)

12g lievito di birra 0 100g di lm

acqua tiepida qb per impastare

un cucchiaino di sale (circa 6-7g)

provola affumicata

cipolle rosse

olive verdi

-Preparare la pasta per la “focaccia” impastando la farina ( io ho usato 400g di farina 00 e 200g di manitoba) con il lievito sciolto in mezzo bicchiere di acqua e poi l’acqua qb che serve ad ottenere un impasto morbido; mettere in una terrina unta con un filo di olio e coprire con un panno pulito umido.

-Lasciar lievitare fino a che raddoppia di volume in ambiente tiepido.

-Far appassire le cipolle, circa 3 di piccole-medie dimensioni, tagliate sottilmente in una padella con due cucchiai di olio evo; far intiepidire;

-Tagliare la provola, dose a piacere, a fette sottili e le olive verdi denoccilate in tocchetti;

-Preriscaldare il forno a 200°

-Prendere l’impasto, sgonfiarlo dolcemente e poi dividerlo in due parti, una più grande; stendere quest’ultima dandole la forma rotonda dello stampo e disporla in uno stampo tondo a cerniera facendola uscire leggermente dai bordi;

-Unire le cipolle e le olive e disporle sul fondo della pasta, disporvi sopra le fette di provola e poi stendere l’altra pasta facendola aderire bene ai bordi della base; sigillare i bordi con i rebbi di una forchetta e tagliare la pasta in eccesso; versare un filo di olio infornare  per 45-50 minuti fino a che la superficie sia ben dorata.

-Togliere dal forno e servire ancora tiepida.

Hugs,kisses&cookies

 

10 Responses to “Pizza pasquale con cipolle,olive&provola”

  1. Terry Says:

    Ok, vado in edicola (cioè 10 metri) e mi prendo sale&pepe…è quello che avrebbe anche in allegato un libretto?
    stupenda ricettina hai scelto!…adoro tutto, provola in primis!
    baci baci
    Terry
    http://crumpetsandco.wordpress.com/

  2. Terry Says:

    aaahhh…ho appena visto il tuo commento…che tempismo che abbiamo!
    ribaci
    Terry

  3. Alice Says:

    cicciaaaaaa ne voglio una fettaaaaaaaaaaaaaaaa!!!
    sai che aspetto con ansia di trasferirmi per farmi i miei abbonamenti culinari a sale&pepe e good food!!

  4. lagaietta Says:

    @terry: ahahaha, mitica…hai ragione ci siamo lasciate un commento praticamente in tempo reale!!!

    Visto che anche tu, come me, sei una lettrice assidua di quel meraviglioso mensile ti scrivo due righe perchè mi sta frullando in testa un’idea ambiziosa!!!!

    @alice: dai dai che ti manca poco poco! poi vengo a casa tua e inauguriamo la cucina nuova con una spignattata insieme! altrimenti in che altro modo pensi di battezzarla????

    si ne ho ancora un paio di fette in congelatore!

  5. dolcipensieri Says:

    interessante per il pic nic di pasquetta!!! mi hai fatto venir l’acqualina!!!

  6. lagaietta Says:

    @dolcipensieri: si in effetti ci sta bene come focaccia-a-porter per un pic nic!

  7. Ciao! Sono riuscita a visitare il tuo bel blog solo oggi! In ritardo, ma piacevolmente colpita! Ho visto che hai fatto un po’ di corsi alla scuola de la cucina italiana…sai che io ci lavoravo? Come assistente chef… chissà magari ci siamo pure conosciute!
    A presto!

  8. lagaietta Says:

    ma dai???
    pensa te! può essere che ci siamo viste io ero lì almeno un paio di volte all’anno se nn solo per i corsi anche per le serete di degustazioni oppure gli incontri con gli sponsor di qualche prodotto!!!!

    sn contenta che ti piaccia il blog, anche il tuo è molto bello e pieno di belle idee!
    a presto!
    = )

  9. davvero sfiziosissimo!

  10. lagaietta Says:

    grazie mille cara!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...