Shake&bake

E' tempo di mettersi ai fornelli!

Pollo grigliato con riso venere e avocado 20/04/2010

Filed under: Piatto unico,Risotti,Secondi; carne — lagaietta @ 08:44

Della serie: “famo sta dieta” o quantomeno crediamoci…è un primo passo per l’autoconvinzione di aver impostato un regime alimentare meno calorico.

Carne bianca, carne bianca, pesce, carne bianca…qualche legume, carne bianca…pesce.

Si ma ad un certo punto va bene il pettino di pollo alla piastra e il pesce al vapore saporito finchè vuoi ma sempre pettino di pollo è e pesce al vapore idem; ci vuole un qualcosa in più che rallegri la vista e il palato e soprattutto illuda che la pietanza in sè sia diversa! (tenendo conto della costata spettacolare che mi sono sparata sabato a pranzo).

Il mio santissimo macellaio è abituato alle mie richieste, tipo di disossarmi il coniglio o macinarmi solo quello che dico io, indi per cui mi sono fatta dare 4 sovraccosce di pollo che io da sola non sn ancora in grado di disossare alla perfezione per cui con gli occhioni languidi sono riuscita a farmele dare perfettamente pulite e aperte!

L’idea iniziale era quella di aromatizzarle con le mie erbette fresche e poi grigliarle da accompagnare con una bella insalatona mista, ma poi quando mi sono trovata con il bouquet di erbe fresche (cipollina,origano,timo,salvia e rosmarino) ho deciso di marinare le sovraccosce e poi passarle sempre sulla griglia ma come “contorno” usare del riso venere solamente bollito e una dadolata di avocado.

Si ok vi lascio la ricetta:

Ingredienti

4 sovraccosce di pollo

per la marinata

erbe fresche miste: cipollina, origano, timo ( o maggiorana) salvia e rosmarino

uno spicchio di aglio tagliato a fettine sottili

un limone intero

due cucchiai di olio evo

sale e pepe a piacere

150g di riso venere

1 avocado maturo ma non troppo

-Preparare la marinata: spremere in una ciotola il succo del limone, se è piccolo usarne anche un’altra metà; tagliare con le forbici l’erba cipollina e le altre erbette; unire sale,pepe, agli a fettine e l’olio; sbattere bene il tutto qualche minuto fino a ottenere un’emulsione;

-Disporre le sovraccosce una accannto all’altra in una pirofila e irrorarle bene con la marinata; coprire e lasciar riposare in frigo almeno 4h; devono assorbire bene tutti i sapori;

-Cuocere il riso venere secondo le istruzioni e il tempo indicato (solitamente sono minimo 30-35 min.)

-Grigliare il pollo su una piastra calda dopo averlo scolato bene dalla marinata e fino a che sia tenero;

-Tagliare l’avocado a dadolata e condirlo con un cucchiaino di olio evo e poco succo di limone così che nn diventi nero; tenere da parte;

-Impiattare a piacere e a seconda del proprio estro giocando con i colori e le consistenze!

Hugs,kisses&cookies

tips: questa ricetta può essere usata anche come insalatina di riso se il pollo dopo essere stato grigliato viene ridotto in cubetti e unito direttamente al riso e all’avocado!

la marinata che avanza la si può usare per saltare il riso prima di impiattarlo così da insaporirlo ulteriormente!

E’ un piatto unico per cui lo si può arricchire con della verdura fresca.

 

11 Responses to “Pollo grigliato con riso venere e avocado”

  1. pagnottella Says:

    Accostamenti che adoro! L’avocado, pagno ed io lo mangiamo un giorno si e l’altro anche ^_^
    il riso venere è una squisitezza…e poi con tutti quegli odori mmm
    ma te l’avevo detto che sono aglio dipendente? lo mangio a morsi rigorosamente crudo! Pagno ha acquistato la maschera antigas ^_^
    VOGLIO FARE LA DIETA ANCH’IO!!!
    baci

  2. Alice Says:

    Fameeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!
    sono mesi che mangio pollo alla griglia, pesce al vapore e riso bollito, ma va bene lo stesso, fatemi mangiareeeeeeeee!!!!!!

    • lagaietta Says:

      ahahahaha alicina!!!
      dai cocca che adesso sono entrata nel pieno mood dieta anche io, sti cavolo di 5kg devono assolutamente scomparire altrimenti urlo!!!!
      baaaaaaaaaaaaaaaci

  3. lagaietta Says:

    ma come cavolo fai a mangiarlo a morsi!?! io ne ho beccato un pezzettino per sbaglio e ti giuro che ancora mi sento un’agliata addosso che fa spavento!!!
    non mi dispiace come profumo e infatti l’ho usato per la marinata ma nn ce la posso fare poi a mangiarlo!!!
    a parte quello che mettono sott’olio che perde tanto del sapore forte e allora lo mangio come fossero noccioline!

    dai dai facciamo sta dieta insieme!
    a parte che non mi pare che tu ne abbia bisogno!!!

  4. pagnottella Says:

    Tesò (a parte che anch’io ho da smaltire 5-6 kg dalla vacanza sicilia-tunisia)
    ma lo dicevo perchè è talmente buona la pietanza che converrebbe mettersi a dieta! ^_^
    Aribaci e ariciao!

  5. pagnottella Says:

    Ah pardon dimenticavo…come faccio??? Lo adoro!!!…un giorno mi riprenderò con la video camera e posterò il filmato di come slurpo lo spicchietto hihihihi
    ariri baci e aririciao ^_^

  6. GuyaB Says:

    Buono e bello il tuo piatto…peccato che non sia molto dietetico (per via dell’avocado) però…
    Lo mangerei anche adesso!

    • lagaietta Says:

      no dai facciamo finta che sia dietetico! vero che l’avocado è molto calorico però ha anche tantissime proprietà che fanno davvero bene come gli omega 3 e soprattutto è molto ricco di antiossidanti che aiutano contro i radicali liberi e fa strabene al cuore!!!
      tieni conto che io ne ho usato solo mezzo!😉

  7. Terry Says:

    Maniaera gustosa per stare a dieta!!! segno!!! io poi adoro l’avocado!!!:)


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...