Shake&bake

E' tempo di mettersi ai fornelli!

Macarons cioccolato e crema di more 05/07/2010

Filed under: Amicizia,Biscotti,cioccolato,Compleanno,Macarons,Senza Glutine — lagaietta @ 14:27

una distesa di puro piacere

Questi macarons sono stati il frutto di una mia richiesta personale alla mia cocchina bellissima, Alice! glieli ho proprio chiesti per il mio compleanno perchè da quando me li ha fatti conoscere ne sono rimasta estasiata e poi lei è tanto brava a farli e rifarli che ne ho spudoratamente approfittato!

Il punto è che a me quelli al cacao non vengono, non mi chiedete il perchè ma non mi vengono! In compenso io ho fatto questa ganache alle more che era davvero una goduria.

Per i macarons, vi rimando alla ricetta che abbiamo fatto insieme nel nostro pomeriggio di piccola pasticceria…per la ganache continuate a leggere!

Ingredienti:

100 gr cioccolato bianco

100ml panna fresca

2 cucchiai di maizena

250g di more

2 cucchiai di fruttosio ( o zucchero semolato)

-Preparate il coulis di more frullando le more mondate con lo zucchero o il fruttosio e poi passando il tutto attraverso un colino così da eliminare i semini;

-Spezzetate il cioccolato bianco in una ciotola e versatevi la panna calda, ma non bollente; lasciate riposare un paio di minuti e poi mescolate così da far scioglere il cioccolato; aggiungete anche il coulis di more e poi ponete il tutto su un pentolino a fuoco molto dolce;

-Stemperate la maizena con poca acqua fredda e unitela nel pentolino, sempre mescolando fino a che non inizi ad addensare; mescolate con un frustino così che non si creino grumi.

-Proseguite la cottura fino ad avere una crema densa; trasferitela in una ciotola, copritela con pellicola e mettete a raffreddare in frigo.

-Unite i macarons a due a due con la crema, uno strato generoso, e servite subito.

quelli che dovessero mai avanzare li potete conservare max 2 giorni in frigo dentro ad un contenitore tipo tupperware

Hugs,kisses&cookies..oops, macarons! 🙂
Choco Macarons With Mulberries Ganache

 

Cucinare per crescere 30/06/2010

Filed under: Amicizia,Giallo Zafferano,Momenti di vita — lagaietta @ 16:24

la Gaietta alle prese con un salmone grigliato niente male

Ieri la Iettina bella ha compiuto la bellezza di 28 anni…cosa alla quale ancora non riesce ad abituarsi dato che ne dimostra solo 24 e ne sente ancora solo 20!

Il regalo di compleanno più bello è arrivato con un mese di anticipo, un giorno di fine maggio quando grazie al suggerimento della mia cioccolatosa amica AliceVanigliozza sono approdata nella redazione di Giallo Zafferano per un colloquio pratico e magia delle magie ci siamo piaciuti!

Iniziare questa avventura è stato il regalo più bello e gradito che potessi mai desiderare e che non mi sarei nemmeno immaginata di chiedere: unire la mia passione per la cucina che stavo cercando di rendere professionale all’amore per il blog e il mondo di internet in un unica vera professione, beh gente…scusate ma lo dico io: beata me!

Dopo un anno e passa a cercare di concludere qualche cosa per davvero e tirando la cinghia e mordendomi le mani più volte dalla rabbia e a volte anche dallo sconforto, finalmente posso dire di aver trovato una strada importante e di essere tornata sui banchi di scuola e ne sono profondamente contenta!

Non abbandono il mio amato blogghino ma come è evidente i miei post si stanno diradando, cerco comunque di tenerlo aggiornato anche perchè nonostante qui si cucini quasi tutto il giorno, alla sera ho ancora voglia di cucinare qualche cosa solo per noi!

Ho creato una nuova pagina nella quale ho suddiviso per categoria le ricette che sto cucinando qui in sede, linkando i titoli arrivate direttamente alla pagina corrispondente di giallozafferano.

Vi lascio tanti hugs,kisses&cookies come sempre…mi aspetta un aperitivo tra bloggers!!!!

 

Lilac Macarons con cioccolato bianco e matcha 24/06/2010

Filed under: Amicizia,Macarons,Sabato in cucina,Senza Glutine — lagaietta @ 15:33

Ah, i macarons!
Ah, gli amati e chiccosi macarons.
Grazie Alice per avermi insegnato i segreti di questi dolcetti che mi hanno aperto a mille possibili tonalità.

Ah…i macarons!

Ormai mi lancio nella preparazione come nemmeno da Ladurèe fanno…si ho peccato di tracotanza.

Ho preparato l’impasto base e l’ho colorato con il colore lilla e una punta di ciclamino per ravvivare il tono vivace di questo colore che adoro! La ganache di farcitura era a base di cioccolato bianco al thè verde e una cucchiaiata di coulis di fragola. Un sapore ottimo, perchè il matcha sovrastava ma comunque è stato ingentilito dalla dolcezza della fragola!

Ingredienti (per 20 gusci )

1 albume

40 gr farina di mandorle

40 gr zucchero a velo

20 gr zucchero semolato

colorante lilla+ciclamino

per la ganache:

50 gr cioccolato bianco al matcha

10 gr burro

1 cucchiaio di coulis di fragole

-Montate a neve ferma l’albume, con lo zucchero semolato;

-In una terrina setacciare la farina di mandorle e lo zucchero a velo, unire l’albume a neve mescolando dolcemente e poi aggiungere anche i colori alimentari. io ho usato quelli in polvere.

-Mettere il composto in una sacca da pasticcere e formare dei mucchietti sulla teglia da forno coperta di carta forno; lasciar riposare per mezz’ora e nel frattempo accendere il forno a 160°.

-Disporre la placca con i macarons su un’altra teglia o placca, infornare a 160° per 10-12 minuti; sfornare e far freddare.

-Quando i macarons saranno ben freddi farcirli con la ganache preparata in questo modo: fondere il cioccolato al matcha a bagnomaria e aggiungere il coulis di fragole; far raffreddare e poi usare per farcire i macarons.

Tips: l’albume o gli albumi per i macarons devono essere tenuti 2-3 gg a temperatura ambiente chiusi in un contenitore ermetico.

Il cioccolato bianco al matcha io l’ho trovato per caso, si può comunque ottenere la stessa ganache facendo fondere il cioccolato bianco semplice e poi unendo una punta di thè verde matcha in polvere.

Hugs,kisses&cookies

 

Muffins al limone&cocco gf 22/05/2010

Filed under: Amicizia,Muffins,Senza Glutine — lagaietta @ 09:22

Questa ragazza qui è un portento.

Le sue ricette sono un portento.

Prendere spunto da lei per un’idea è una garanzia! Ieri stavo girovagando per i vari foodblog e sono tornata sul suo dopo qualche tempo perchè volevo giust’appunto gustarmi una delle sue foto e delle sue idee, quando ho visto questa torta al limone ho avuto il lampo di genio! Mi sono detta: facciamola! In fondo stavo giusto cercando una torta veloce da fare, che andasse bene per la colazione e che mi facesse usare anche la farina di cocco che ho ancora lì in dispensa; limone, limone, limone…beh si limone e cocco ci sta bene, uno acidino e l’altro corposo, secondo me ci possono proprio stare!

Tempo di leggere gli ingredienti e pensare mentalmente: “ce-l’ho;ce-l’ho;ce-l’ho…manca!” (celo-celo-celo,manca) segnarli sul foglietto scarabochiato e scaldare il forno, il resto è stato veloce come un lampo!

Ho circa due kg di farina senza glutine e visto che in qualche modo la devo usare ho fatto due mini cakes ( con le stesse dosi della sua ricetta) e poi mi sono venuti anche 6 muffins che potete vedere in foto, brillanti sotto al sole…è proprio primavera!!!!

Per gli ingredienti e il procedimento guardate la sua ricetta visto che io l’ho seguita pari pari senza cambiare nulla se non aggiungendo solo tre cucchiai di farina di cocco!

Vi garantisco che sembra di assaggiare una nuvola da tanto resta morbida, ma allo stesso compatta!

Grazie Tuki per questa ricetta meravigliosa!

Hugs,kisses&cookies

ps: ovvio che per rifare la stessa ricetta senza glutine è necessario consultare il prontuario AIC per la lista degli ingredienti consentiti.  😉
 

Macarons limone e semi di papavero 17/05/2010

Filed under: Amicizia,Biscotti,cioccolato,Prove in cucina,Senza Glutine — lagaietta @ 15:06

Ovvero, un pomeriggio di pasticci e chiacchiere

Mettete una domenica pomeriggio; una di quelle programmate da tempo con il solo scopo di condividere una passione, cioè l’amore per la cucina con una delle persone più care che abbiate.

Il risultato è una full immersion tra ciotole, bilancina, chiacchiere (taaaaaaaaaaaaante), zucchero a velo e mandorle che non vogliono diventare farina e qualche “ma ti ricordi quando…?” parlando di cose avvenute magari 10anni prima.

Alice la conosco da una vita, come dice lei da quando eravamo pischelle insieme alle superiori; è stato feeling a prima vista, una di quelle amicizie che non ha mai avuto bisogno di conferme, semplicemente ci siamo sempre state, sempre, una per l’altra.

la Gaietta-Aliciotta

Io che sono figlia unica ho deciso che lei è mia sorella, non abbiamo lo steso sangue che ci scorre nelle vene, ma abbiamo la stessa ganache al cioccolato e lo stesso amore sfrenato per il rosa e i dolci che quindi vale come se fosse linfa vitale.

Era il momento di battezzare la sua cucina, quella tutta nuova che una volta era azzurra ma che ora è tutta bianca bianca, bella bella, comoda comoda e quindi visto che io tra le due sono quella con le fisse che le cose si fanno solo così altrimenti nulla, l’ho praticamente costretta a insegnarmi come si fanno sti benedetti macarons.

E che diamine, mica capivo il perchè non mi venissero, ora si.

Grazie Cocchina!

i macarons al caffè con ganache al cioccolato

Li abbiamo fatti in due versioni, giusto perchè non ci si accontetava di una sola: i primi che sono rimasti più sottili sono al caffè con ganache al cioccolato, gli altri (questi qui tutti gialli) invece sono al limone con crema al limone e semi di papavero.

Per i macarons ( a noi ne sono venuti 34 piccoli)

2 albumi lasciati a temperatura ambiente per 2/3 gg (contenitore ermetico)

80g mandorle in farina

120g zucchero a velo

50g zucchero semolato

colorante alimentare giallo (meglio in polvere o gel; no liquido)

Per la crema:

60g succo di limone

la scorza di un limone

10g maizena

100g zucchero semolato

50g burro

1 uovo intero

semi di papavero qb

-Ridurre le mandorle in farina aiutandosi con lo zucchero a velo;

-Montare a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale e lo zucchero semolato;

-Unire le mandorle&zucchero a velo agli albumi delicatissimamente e unire anche il colorante con la punta di uno stuzzicadente; (ne basta davvero una punta);

-Versare il composto in una tasca da pasticcere e formare delle noci sulla placca coperta con carta forno; lasciar riposare i macarons per una mezz’ora all’aria;

-Nel frattempo accendere il forno a 150° e sistemare la placca con i macarons sopra un’altra teglia;

-Trascorso il tempo di riposo infornare al centro del forno per 10-13 minuti a seconda anche della dimensione;

-Togliere dal forno e aspettare che raffreddino per staccarli dalla carta forno;

Preparare la crema unendo tutti gli ingredienti in quest’ordine in un pentolino:

burro-uovo-zucchero e maizena setacciati-succo e scorza di limone grattuggiata con il pelalimoni; unire anche un cucchiaino di semi di papavero e cuocere il composto fino a ottenere una crema tipo curd; circa una decina di minuti; trasferire in una ciotola e far intiepidire.

Quando i macarons sono ben freddi unirli a coppie con la crema di limone.

E ora non resta che assaggiarli!

Passate da Alice per l’altra ricetta!!!

Hugs,kisses&cookies

 

Crostata con frolla al rosmarino e curd di fragole 13/05/2010

Filed under: Amicizia,Torta — lagaietta @ 09:11

Per un pomeriggio tra amiche ho preparato una crostata profumatissima e davvero friabile, mi piace da sempre la coppia Fragole&Rosmarino e stavo pensando a come ricrearla anche in un dolce oltre al solito risotto che in questa stagione spopola soprattutto con le nostre fragole polpose, così meditando e meditando mi sono soffermata sulla pasta frolla che a me pare sempre essere versatile e ben fruibile in diverse “situazioni” così perchè non farla al rosmarino?!?

Eccoci pronti!

Ingredienti: (stampo da 22cm)

200g farina 00

130g burro a tocchetti

1 uovo intero

120g zucchero a velo

1 rametto di rosmarino tritato finemente

1 pizzico di lievito per dolci

125g curd di fragole

-Setacciare nella planetaria la farina con il lievito e lo zucchero a velo; unire il rosmarino e il  burro a tocchetti e con la foglia sbattere fino ad avere un composto bricioloso;

-Unire l’uovo intero leggermente sbattuto e sbattere fino ad avere una palla; coprire con pellicola e far riposare in frigo almeno 1h; ( io l’ho preparata un giorno per l’altro)

-Preriscaldare il forno a 200°;

-Stendere la frolla ad uno spessore di mezzo cm e foderare lo stampo da crostata; bucherellare il fondo con una forchetta e porre di nuovo in frigo per almeno 15 minuti,

-Abbassare il forno a 170° e cuocere la frolla in bianco ( con dei legumi secchi o le perle apposite) per 10 minuti; togliere dal forno, togliere i legumi ( o perle) e stendere il curd di fragole; decorare con la frolla in avanzo e infornare di nuovo per 20-30 minuti, fino a che la crostate sia ben dorata;

-Togliere dal forno, lasciar freddare nello stampo e poi su una gratella per dolci; decorare con zucchero a velo o cioccolato bianco e servire.

Hugs,kisses&cookies!

non ha un colore davvero…pinky? 😉

questa ricetta la potete ritrovare anche su Giallo Zafferano! l’ho preparata anche lì in sede!

 

Crackers mezzi sfogliati 10/05/2010

Filed under: Amicizia,Antipasti,Biscotti,Prove in cucina — lagaietta @ 08:16

Sempre in occasione della merendata con le mie amiche un altra ricettina davvero sfiziosa per questo tipo di “eventi” ottima per un aperitivo, per una merenda di bambini o solo per il gusto di portare in tavola al posto del pane qualcosa di saporito e nuovo!

La pasta è una mezza sfogliata, nel senso che invece che dare i calssici giri alla sfoglia ne ho dati solo due così da avere un interno sfogliato ma non come se avessi usato la sfoglia vera e propria.

crackers pecorino&paprika

Ingredienti (una teglia di biscotti per tipo)

200g farina 00

erba cipollina e timo a piacere

130g burro freddo

sale e pepe a piacere

acqua fredda qb

(more…)