Shake&bake

E' tempo di mettersi ai fornelli!

Macarons cioccolato e crema di more 05/07/2010

Filed under: Amicizia,Biscotti,cioccolato,Compleanno,Macarons,Senza Glutine — lagaietta @ 14:27

una distesa di puro piacere

Questi macarons sono stati il frutto di una mia richiesta personale alla mia cocchina bellissima, Alice! glieli ho proprio chiesti per il mio compleanno perchè da quando me li ha fatti conoscere ne sono rimasta estasiata e poi lei è tanto brava a farli e rifarli che ne ho spudoratamente approfittato!

Il punto è che a me quelli al cacao non vengono, non mi chiedete il perchè ma non mi vengono! In compenso io ho fatto questa ganache alle more che era davvero una goduria.

Per i macarons, vi rimando alla ricetta che abbiamo fatto insieme nel nostro pomeriggio di piccola pasticceria…per la ganache continuate a leggere!

Ingredienti:

100 gr cioccolato bianco

100ml panna fresca

2 cucchiai di maizena

250g di more

2 cucchiai di fruttosio ( o zucchero semolato)

-Preparate il coulis di more frullando le more mondate con lo zucchero o il fruttosio e poi passando il tutto attraverso un colino così da eliminare i semini;

-Spezzetate il cioccolato bianco in una ciotola e versatevi la panna calda, ma non bollente; lasciate riposare un paio di minuti e poi mescolate così da far scioglere il cioccolato; aggiungete anche il coulis di more e poi ponete il tutto su un pentolino a fuoco molto dolce;

-Stemperate la maizena con poca acqua fredda e unitela nel pentolino, sempre mescolando fino a che non inizi ad addensare; mescolate con un frustino così che non si creino grumi.

-Proseguite la cottura fino ad avere una crema densa; trasferitela in una ciotola, copritela con pellicola e mettete a raffreddare in frigo.

-Unite i macarons a due a due con la crema, uno strato generoso, e servite subito.

quelli che dovessero mai avanzare li potete conservare max 2 giorni in frigo dentro ad un contenitore tipo tupperware

Hugs,kisses&cookies..oops, macarons! 🙂
Choco Macarons With Mulberries Ganache

Annunci
 

Baci di Alassio 17/06/2010

Filed under: Biscotti,cioccolato,Club SalePepe,Senza Glutine — lagaietta @ 07:48

Domenica tanto perchè qui non si cucina mai, ho deciso di mettermi anche a fare i Baci di Alassio, dei pasticcini  che io amo alla follia perchè ovviamente sono cioccolato allo stato puro!

Ho seguito la ricetta trovata sull’inserto di questo mese di Sale&Pepe dedicato alla piccola pasticceria e avendo a disposizione tre albumi e mandorle a sufficienza per un esercito ci ho provato! Sono venuti bene nonostante temessi che si disfacessero in cottura e invece non è successo…fiuuuuu!!!

Ho seguito le dosi indicate anche se poi quando ne ho assaggiato uno a me sembravano troppo dolci, io non amo la preponderanza dello zucchero, così come del sale nelle preparazioni e tendo sempre a diminuire drasticamente le dosi perchè preferisco dare risalto agli altri sapori, in questo caso alle mandorle che la fanno da regine incontrastate e anche al cioccolato.

Vi scrivo la ricetta così come l’ho seguita anche io, ma vi consiglio di diminuire la dose di zucchero se anche a voi come a me non fa impazzire il sapore stucchevole.

Ultima nota prima della ricetta, io non avevo il miele e non l’ho messo, nella ricetta c’è e è bene usarlo.

Ingredienti (20 baci circa)

250 gr farina di mandorle

250 gr zucchero semolato

3 albumi montati a neve ferma

1 pizzico di sale

1 cucchiaio di miele

30 gr di cacao amaro

per la crema:

100 gr cioccolato fondente extra

60 gr burro

-Montare a neve molto ferma gli albumi con un pizzico di sale e metà della dose dello zucchero da ggiungere un poco alla volta;

-Setacciare la farina di mandorle, il cacao e il restante zucchero in una terrina capiente e unire in tre riprese gli albumi a neve con movimento delicato dal basso verso l’alto;

-Preparare una sacca da pasticcere con bocchetta a stella di un cm e versare un pò di impasto alla volta nella sacca;

-Spremere l’impasto sulla teglia coperta di carta forno e distanziarli uno dall’altro di un centometro;

-Cuocere in forno caldo a 170° per circa 15 minuti, devono essere croccantini in superficie ma ancora morbidi dentro.

-Farli raffreddare bene e poi farcirli con la crema al cioccolato preparata facendo fondere burro e cioccolato a bagnomaria.

-Unirli a coppie.

Si conservano pochi giorni in una scatola di latta…sempre che riusciate a conservarli e non finirli prima…qui si sono volatilizzati non appena finiti di farcire, anzi i primi nn hanno nemmeno fatto in tempo a essere chiusi completamente…sai quella goccia di cioccolato che sta scendendo avrebbe sporcato il tavolo…per forza era da mangiare!

Hugs,kisses&cookies

 

Macarons limone e semi di papavero 17/05/2010

Filed under: Amicizia,Biscotti,cioccolato,Prove in cucina,Senza Glutine — lagaietta @ 15:06

Ovvero, un pomeriggio di pasticci e chiacchiere

Mettete una domenica pomeriggio; una di quelle programmate da tempo con il solo scopo di condividere una passione, cioè l’amore per la cucina con una delle persone più care che abbiate.

Il risultato è una full immersion tra ciotole, bilancina, chiacchiere (taaaaaaaaaaaaante), zucchero a velo e mandorle che non vogliono diventare farina e qualche “ma ti ricordi quando…?” parlando di cose avvenute magari 10anni prima.

Alice la conosco da una vita, come dice lei da quando eravamo pischelle insieme alle superiori; è stato feeling a prima vista, una di quelle amicizie che non ha mai avuto bisogno di conferme, semplicemente ci siamo sempre state, sempre, una per l’altra.

la Gaietta-Aliciotta

Io che sono figlia unica ho deciso che lei è mia sorella, non abbiamo lo steso sangue che ci scorre nelle vene, ma abbiamo la stessa ganache al cioccolato e lo stesso amore sfrenato per il rosa e i dolci che quindi vale come se fosse linfa vitale.

Era il momento di battezzare la sua cucina, quella tutta nuova che una volta era azzurra ma che ora è tutta bianca bianca, bella bella, comoda comoda e quindi visto che io tra le due sono quella con le fisse che le cose si fanno solo così altrimenti nulla, l’ho praticamente costretta a insegnarmi come si fanno sti benedetti macarons.

E che diamine, mica capivo il perchè non mi venissero, ora si.

Grazie Cocchina!

i macarons al caffè con ganache al cioccolato

Li abbiamo fatti in due versioni, giusto perchè non ci si accontetava di una sola: i primi che sono rimasti più sottili sono al caffè con ganache al cioccolato, gli altri (questi qui tutti gialli) invece sono al limone con crema al limone e semi di papavero.

Per i macarons ( a noi ne sono venuti 34 piccoli)

2 albumi lasciati a temperatura ambiente per 2/3 gg (contenitore ermetico)

80g mandorle in farina

120g zucchero a velo

50g zucchero semolato

colorante alimentare giallo (meglio in polvere o gel; no liquido)

Per la crema:

60g succo di limone

la scorza di un limone

10g maizena

100g zucchero semolato

50g burro

1 uovo intero

semi di papavero qb

-Ridurre le mandorle in farina aiutandosi con lo zucchero a velo;

-Montare a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale e lo zucchero semolato;

-Unire le mandorle&zucchero a velo agli albumi delicatissimamente e unire anche il colorante con la punta di uno stuzzicadente; (ne basta davvero una punta);

-Versare il composto in una tasca da pasticcere e formare delle noci sulla placca coperta con carta forno; lasciar riposare i macarons per una mezz’ora all’aria;

-Nel frattempo accendere il forno a 150° e sistemare la placca con i macarons sopra un’altra teglia;

-Trascorso il tempo di riposo infornare al centro del forno per 10-13 minuti a seconda anche della dimensione;

-Togliere dal forno e aspettare che raffreddino per staccarli dalla carta forno;

Preparare la crema unendo tutti gli ingredienti in quest’ordine in un pentolino:

burro-uovo-zucchero e maizena setacciati-succo e scorza di limone grattuggiata con il pelalimoni; unire anche un cucchiaino di semi di papavero e cuocere il composto fino a ottenere una crema tipo curd; circa una decina di minuti; trasferire in una ciotola e far intiepidire.

Quando i macarons sono ben freddi unirli a coppie con la crema di limone.

E ora non resta che assaggiarli!

Passate da Alice per l’altra ricetta!!!

Hugs,kisses&cookies

 

Chiocciole di sfoglia e marmellata di fichi&cioccolato 16/05/2010

Filed under: Biscotti,cioccolato — lagaietta @ 07:57

Avevo ancora in frigo mezzo vasetto della mie marmellata di fichi&cioccolato che avevo aperto per loro, e non mi andava di mangiarla così senza nulla, anche perchè come mi capita spesso di ripetere non sono proprio una grande amante della marmellata in genere, proprio per questo devo avere la scusa per usarla e quale miglior scusa se non quella di offrire un dolcetto davvero senza impegno “no fuss” alle mie amiche?!?

oh yes!

La ricetta non ve la scrivo con gli ingredienti tutti in ordine perchè non serve nulla più che un rotolo di sfoglia già stesa e un vasetto ( o mezzo come nel mio caso) e una volta davanti a voi cospargerla con un cucchiaio di zucchero semolato e la marmellata leggermente tiepida!

Avvolgete la sfoglia su se stessa in un rotolo e ponetela in freezer per una decina di minuti così che si compati e poi si possa tagliare meglio;

Accendete il forno ventilato a 200° e una volta tolto il rotolo dal freezer, tagliatelo a rondelle possibilmente uguali, cospargete ognuna con poco zucchero e poi infornate per una decina di minuti fino a che ogni rondella sia ben dorata!

Visto com’è facile e veloce??? 😉

No fuss!!!!

Hugs,kisses&cookies

 

Dell’arte del riciclo:il cioccolato di Pasqua 23/04/2010

Filed under: cioccolato,Contest,Muffins,Pasqua,Torta — lagaietta @ 08:53

La gentilissima Laura mi ha scritto dalla redazione del sito “Blog di cucina” per chidermi di partecipare al contest dedicato al riutilizzo del cioccolato avanzato da Pasqua!

Come dire di no, io che sono una vera chocoaddicted?!? Ovviamente ho accettato all’istante e poi mi sono messa alla ricerca di una ricetta che potesse essere adeguata.

Visto che di ricette al cioccolato ne ho lette forse migliaia ho deciso alla fine di non seguirne nessuna e riciclare proprio tutto quello che avevo in casa preparando una classica Torta Paesana, anche perchè si abbondava di pane secchino che mi spiaceva buttare via già che noi in casa di pane nn se mangia quasi per nulla, proprio perchè nn siamo abituati ci dimentichiamo quando c’è e finisce per diventare un’arma impropria da tanto è duro!

Potete usare le dosi che ho indicato in quella ricetta linkata oppure adeguarle a ciò che avete come ho fatto io questa volta perchè avevo più o meno 5 panini raffermi, non avevo amaretti ma avevo dei biscotti secchi al cacao, tipo pan di stelle tanto per intenderci, e poi ho usato proprio tutti tutti gli ovetti che mi sono stati regalati, rompendoli a pezzi e unendoli al composto!

Oltre ad uno stampo da 24cm ho ricavato anche questi muffins che poi ho ricoperto con del cioccolato bianco, anche questo di recupero!!!

Beh che ne dite? se questo non si chiama “riciclare”!!!!!! 😉

Hugs,kisses&cookies

 

Torta di albumi mandorle&cioccolato 31/03/2010

Filed under: cioccolato,Senza Glutine,Torta — lagaietta @ 16:20

Ho trovato la ricetta di questa torta sull’ultimo numero di Sale&Pepe, rivista che io amo tantissimo per la scelta delle ricette e la semplicità delle stesse che possono essere ben combinate per creare menù davvero sfiziosi!

Questa mi ha intrigata da subito soprattutto perchè non prevede l’uso di nessun latticino e anche per il fatto che sia una spettacolare torta senza glutine!

cioccolato a scaglie e mandorle tritate!

Avevo tenuto da parte gli albumi che mi erano avanzati dalla preparazione della Crema Pasticcera e della frolla per la Torta della Nonna di qualche giorno fa e poterli riutilizzare per una torta soffice e leggera come questa che viene proposta sulla rivista mi è parsa un’ottima idea!

Ingredienti (stampo da 24cm)

5 albumi (nella ricetta originale sono 7)

100g mandorle pelate

30g mandorle non pelate

1 bustina di lievito per dolci

150g cioccolato fondente extra

120g zucchero semolato

un pizzico di sale

-Preriscaldare il forno a 190°:

-Montare a neve non fermissima gli albumi con il pizzico di sale e aggiungendo poco alla volta lo zucchero semolato;

-Ridurre in farina le mandorle e setacciarvi il lievito; grattuggiare il cioccolato; unire questi ingredienti agli albumi montati e amalgmare il tutto delicatamente;

-Rivestire uno stanpo a cerniera con carta forno e versare il composto. Livellare bene e infornare in forno caldo per 30 minuti. Verificare la cottura con uno stecchino.

Lasciar freddare nello stanpo e poi su una gratella per dolci.

Hugs,kisses&cookies

 

Ciambella yogurt-mango&cioccolato bianco 02/03/2010

Filed under: cioccolato,Torta — lagaietta @ 17:40

Ancora cioccolato bianco, si vero.

Uff, anche io ne sono stufa ma era da finire! E’ l’unico tipo di tavoletta che mi urta tenere in dispensa, quando la apro e mi guarda mi sale l’orticaria per cui poi mi sento in obbligo di usarla per qualsiasi cosa.

Avevo anche del mango essicato che mangiato così è davvero tremendo però fatto rinvenire in acqua e strizzato riacquista la dolcezza del frutto reale per cui ho messo insieme questi due ingredienti e ne è nata una ciambella-bella-bella.

Il procedimento è davvero facilissimo, ho usato la ricetta della classica sponge cake, che viene sempre benissimo ed è rapida da fare.

Ingredienti: (stampo da 23cm, se volete una torta più alta usate uno stampo più piccolo)

4 uova intere

1 1/2 cup di zucchero semolato

2 cups farina 00

1/2 bustina di lievito per dolci

1 cucchiaino estratto vaniglia

80g burro

100g cioccolato bianco

1 vasetto di yogurt bianco intero

mezza tazza di mango essicato

-Preriscaldare il forno a 200°

-Mettere il mango in acqua tiepida per una decina di minuti fino a che torna morbido;

-Fondere a bagno maria il burro con il cioccolato; far intiepidire e tenere da parte;

-Con l’aiuto delle fruste elettriche, sbattere le uova intere con lo zucchero e un pizzico di sale per almeno 5-7 minuti; il composto deve diventare gonfio e bianco, molto spumoso e deve “scrivere”

-Setacciare nel composto la farina con il lievito e aggiungere lo yogurt, mescolare con una spatola molto delicatamente; aggiungere anche il burro fuso con il cioccolato e in ultimo il mango strizzato e leggermente infarinato;

-Imburrare e infarinare lo stampo  e versare il composto; infornare in forno caldo e abbassare subito la temp. a 180°

-Cuocere per almeno 40-45 minuti, verificare la cottura con uno stecchino; far raffreddare nello stampo e poi capovolgere su un piatto da portata; spolverare con zucchero a velo a piacereo con una glassa al cioccolato bianco.

Hugs,kisses&cookies