Shake&bake

E' tempo di mettersi ai fornelli!

Crespelle al pesto con prosciutto e ricotta 22/06/2010

Filed under: Antipasti,Club SalePepe,Piatto unico,Sabato in cucina — lagaietta @ 11:32

E’ un periodo che sto provando un pò tutto quello che leggo sui giornali riadattandolo anche al gusto personale e cercando di portare in tavola sempre sfizi nuovi e saporiti proprio per cambiare gusto o magari mettere insieme alimenti che già mi piacciono in modo diverso e nuovo!

Questo è il turno delle crespelle, o crepes come le chiamano in francia; noi in casa…o meglio mia mamma amante della bretagna e del gusto rustico di quelle autentche al grano saraceno le ha sempre preparate solo con la farina di grano saraceno e anche io le ho sempre apprezzate tantissimo in questa versione più grezza e saporita, poi sfogliando Sale&Pepe ho trovato questa ricetta in cui le crespelle vengono preparate con l’aggiunta del pesto nella pastella e mi hanno molto incuriosito, perchè io amo alla follia il pesto…soprattutto quello appena fatto!

A me con la dose indicata ne sono venute 6 di media grandezza.

Ingredienti:

200 gr farina 00

2 uova medie

300 ml latte fresco

50 gr burro fuso

200 gr pesto ( io uso quello senz’aglio della linea Top esselunga, lo trovo molto delicato e non chimico)

per la farcia

250 gr ricotta fresca vaccina

6 fette di prosciutto cotto

per la besciamella

qui la ricetta e dosi

-Preparate le crespelle: in una terrina setacciate la farina e aggiungete le uova e il pesto, iniziate a mescolare con una forchetta, versate poi  il burro fuso tiepido e il latte a filo; continuate a sbattere per non creare grumi; coprite la terrina con pellicola e lasciate riposare la pastella per un’oretta in frigo.

-Riprendete la pastella, scaldate una padella antiaderente sul fuoco e ungete la padella con uno scottex unto di olio, (operazione da ripetere sempre tra la cottura di una crespella e l’altra); quando la padella è ben calda versate un mestolino di pastella nel centro e rotate la padella in modo che si stenda per bene su tutta la superficie, fate cuocere un paio di minuti e poi con l’aiuto di una spatola girate la crespella e fatela cuocere ancora un minuto o due dall’altro lato.

-procedete allo stesso modo fino a esaurire la pastella; se volete delle crespelle più spesse aumentate la dose di impasto nel mestolino.

-Fatele freddare per bene.

-Preparate la besciamella e tenetela da parte.

-Riprendete le crespelle una alla volta e farcitele con la ricotta fresca ( eventualmente potete stemperare la ricotta con un goccio di latte) e poi una fetta di prosciutto su ognuna; chiuderle a metà e poi ancora a metà;

-Disporre le crespelle leggermente sovrapposte su una teglia o pirofila da forno e versarvi la besciamella tiepida; a piacere spolverare con un filo di parmigiano e due pinoli e infornare per pochi minuti sotto al grill così da dorarle in superficie.

Gnam gnam…

Hugs,kisses&cookies

ho fatto le foto prima di inondarle di besciamella così da cercare di fare vedere il verde delle screspelle!

Annunci
 

Baci di Alassio 17/06/2010

Filed under: Biscotti,cioccolato,Club SalePepe,Senza Glutine — lagaietta @ 07:48

Domenica tanto perchè qui non si cucina mai, ho deciso di mettermi anche a fare i Baci di Alassio, dei pasticcini  che io amo alla follia perchè ovviamente sono cioccolato allo stato puro!

Ho seguito la ricetta trovata sull’inserto di questo mese di Sale&Pepe dedicato alla piccola pasticceria e avendo a disposizione tre albumi e mandorle a sufficienza per un esercito ci ho provato! Sono venuti bene nonostante temessi che si disfacessero in cottura e invece non è successo…fiuuuuu!!!

Ho seguito le dosi indicate anche se poi quando ne ho assaggiato uno a me sembravano troppo dolci, io non amo la preponderanza dello zucchero, così come del sale nelle preparazioni e tendo sempre a diminuire drasticamente le dosi perchè preferisco dare risalto agli altri sapori, in questo caso alle mandorle che la fanno da regine incontrastate e anche al cioccolato.

Vi scrivo la ricetta così come l’ho seguita anche io, ma vi consiglio di diminuire la dose di zucchero se anche a voi come a me non fa impazzire il sapore stucchevole.

Ultima nota prima della ricetta, io non avevo il miele e non l’ho messo, nella ricetta c’è e è bene usarlo.

Ingredienti (20 baci circa)

250 gr farina di mandorle

250 gr zucchero semolato

3 albumi montati a neve ferma

1 pizzico di sale

1 cucchiaio di miele

30 gr di cacao amaro

per la crema:

100 gr cioccolato fondente extra

60 gr burro

-Montare a neve molto ferma gli albumi con un pizzico di sale e metà della dose dello zucchero da ggiungere un poco alla volta;

-Setacciare la farina di mandorle, il cacao e il restante zucchero in una terrina capiente e unire in tre riprese gli albumi a neve con movimento delicato dal basso verso l’alto;

-Preparare una sacca da pasticcere con bocchetta a stella di un cm e versare un pò di impasto alla volta nella sacca;

-Spremere l’impasto sulla teglia coperta di carta forno e distanziarli uno dall’altro di un centometro;

-Cuocere in forno caldo a 170° per circa 15 minuti, devono essere croccantini in superficie ma ancora morbidi dentro.

-Farli raffreddare bene e poi farcirli con la crema al cioccolato preparata facendo fondere burro e cioccolato a bagnomaria.

-Unirli a coppie.

Si conservano pochi giorni in una scatola di latta…sempre che riusciate a conservarli e non finirli prima…qui si sono volatilizzati non appena finiti di farcire, anzi i primi nn hanno nemmeno fatto in tempo a essere chiusi completamente…sai quella goccia di cioccolato che sta scendendo avrebbe sporcato il tavolo…per forza era da mangiare!

Hugs,kisses&cookies

 

Cake con olive,pinoli ed erbe aromatiche 24/05/2010

Filed under: Club SalePepe,Pane,Torte Salate — lagaietta @ 06:14

Anche questa ricetta l’ho tratta dal libercolo “Plumcakes dolci e salati” in allegato un paio di mesi con Sale&Pepe, in realtà così come l’ho preparato non c’è sul libro, io ho preso la ricetta base della sezione “cake come il pane” e poi ho aggiunto gli ingredienti che avevo scelto di utilizzare!

E’ una di quelle preparazioni davvero super veloci che però da portare in tavola ha il suo effetto perchè sembra un pane, ma non lo è fino in fondo; sembra un plumcake ma lo è solo nella forma…è come se fosse un enorme muffins versione salata!

Ingredienti:

300g farina 00 ( anche 100g di 00 e 200g di integrale)

mezza bustina di bicarbonato ( baking powder)

2 uova intere

200ml latte fresco

100ml olio di oliva o olio di semi di girasole (bio!)

olive nere ( o verdi o un mix) a piacere tritate grossolanamente

una manciata di pinoli

qualche rametto di timo e origano freschi tritati finemente

1 cucchiaino di sale

pepe qb

-Preriscaldare il forno a 190°;

-Tostare i pinoli in un padellino antiaderente senza grassi; tenere da parte

-Nella planetaria sbattere le uova con il sale, pepe, latte e olio per un paio di minuti;

-Aggiungere la farina setacciata con il lievito e le olive, erbe e pinoli leggermente infatinati; mescolare il tutto per bene e poi versare nello stampo da plumcake imburrato e infarinato o coperto con carta forno;

-Cuocere in forno caldo per 30 minuti; abbassare a170° e proseguire la cottura ancora per una decina di minuti.

-Sfornare, lasciar freddare nello stampo e poi su una gratella per dolci e servire a fette come accompagnamento a dei formaggi freschi o salumi.

Buona merenda!!!!

Hugs,kisses&cookies

 

Sformato di orzo e farro con verdurine 03/05/2010

Filed under: Antipasti,Club SalePepe,Vegetariano — lagaietta @ 13:20

Come sempre Sale&pepe mi regala grandi idee, questa ad esempio è stata provvidenziale per una merenda-aperitivo con le mie amiche, preparato in anticipo e portato in tavola a temperatura ambiente ( o a piacere anche tiepido) è stato uno sfizietto poco impegnativo che ha regalato anche tanto colore con tutte le verdurine che trionfavano!

Ingredienti (stampo classico da plum cake)

250g mix di orzo e farro

2 uova intere

40g parmigiano grattuggiato

40g emmenthaler grattuggiato

una carota

una zucchina

100g pisellini freschi ( o surgelati; NON quelli nel barattolo)

sale&pepe qb

erba cipollina a piacere

-Far cuocere i cereali secondo le indicazioni e i tempi suggeriti; scolare e far intiepidire;

-Grattuggiare i formaggi e tenere da parte;

-Tagliare le verdure della stessa grandezza dei pisellini; far scaldare un filo di olio in una padella e cuocere le verdure per una decina di minuti fino a che siano tenere ma nn sfatte; tenere da parte;

-Accendere il forno a 200°;

-In una ciotola unire i cereali con le verdure e i formaggi, regolare di sale e pepe e unire anche le due uova; ( per un risultato più morbido si possono anche montare a neve gli albumi e unirli delicatamente);

-Rivestire lo stampo da plum cake con carta forno e versare il composto; infornare e cuocere per 15 minuti a 20°, poi coprire con della carta stagnola e abbassare il forno a 170°, finire la cottura per altri 20-25 minuti.

-Servire con una salsa di yogurt greco con l’erba cipollina.

Hugs,kisses&cookies

 

Cheesecake con marmellata di fichi&cioccolato 29/04/2010

Filed under: Club SalePepe,Desserts,Torta — lagaietta @ 14:38

Che ci posso fare io se “Sale&Pepe” è una fonte costante di ispirazioni? Anche quest’ultimo numero ha sfornato una serie di ideuzze niente male che io ho prontamente recipito e fatto mie, in primisi questa delle mini cheesecakes!

Loro le hanno preparato in formato muffins e ricoperte di marmellata alle amarene; Io che non avevo quella alle amarene, ma ho ancora una discreta scorta della mia marmellata di fichi&cioccolato ho usato la mia!

Sono poesia allo stato puro.

Ingredienti: ( per 15 minicheesecakes)

per la frolla di base

250 g farina 00

125g burro

1 uovo intero

130g zucchero a velo

per la crema:

3 uova intere

150g yogurt greco

320g philadelphia o altro formaggio morbido

150g zucchero semolato

2 cucchiaini di estratto di vaniglia

marmellata ( amarene o ciliegie) per finire

-Preparare la frolla: nella planetaria setacciare la farina con lo zucchero a velo, unire il burro a tocchetti e azionare a media velocità fino a ottenere un composto bricioloso; unire l’uovo intero e azionare ancora fino ad avere una palla; coprire con pellicola e far riposare in frigo almeno 1h;

-Preparare la crema: sempre nella planetaria, usando la frusta sbattere lo yogurt con il philadelphia e unire poi lo zucchero; sbattare qualche istante e poi aggiungere un uovo per volta e in ultimo la vaniglia; ottenuto un composto abbastanza gonfio; coprire e e tenere al fresco fino a che la frolla sia pronta da stendere;

-Preparare le formine da mini crostatina oppure gli stampini da muffins imburrati e infarinati;

-Preriscldare il forno a 170°;

-Stendere la frolla dello spessore di mezzo cm; rivestire gli stampini preparati e versarvi il composto per due terzi; livellare e infornare in forno caldo nella parte in basso per 45-50 minuti; eventualmente dopo i primi 40 minuti girare la teglia; toglire dal forno, lasciar freddare e poi finire con un cucchiaio di marmellata per ciascun mini cheesecake.

Tips: con le dosi indicate dnella rivista mi sono venuti più di 12 mini cheesecake, così ho indicato la dose come se fosse per 15, eventualmente con questa dose possono venire due mini tortine con stampini da 18cm;

Ho allungato i tempi di cottura da loro indicati perchè ho dovuto lasciare le tortine in forno più di quanto loro avessero scritto…non cuocevano! In ultimo ho anche alzato la temperatura del forno perchè a 160° le avrei dovute lasciare in forno mezza giornata!

Loro hanno usato oltre al formaggio fresco, la ricotta e la creme fraiche…io avevo solo dello yogurt greco e il risultato è stato strepitoso comunque,forse anche perchè con lo yogurt è meno pesante.

Spero vi possano piacere!

Hugs,kisses&cookies

 

Cake al timo,olive&limone 26/04/2010

Filed under: Club SalePepe,Pane — lagaietta @ 08:38

Dal libro “Plumcake dolci e salati” in allegato al numero di maggio di Sale&Pepe ho tratto la ricetta di questo cake che loro hanno inserito nella categoria “cake al posto del pane”; in effetti si presenta come un pane in cassetta dalla consistenza più morbida e spugnosa e secondo me si accompagna benissimo con degli antipasti e a fette per una merenda sostanziosa.

Ingredienti:

250g farina integrale 00

50g manitoba

1dl olio di oliva

2 dl latte

3 uova

sale&pepe

un mazzetto di timo fresco

80g olive verdi denocciolate

la scorza di un limone

lievito in polvere

-Preriscaldare il forno a 200°

-Sbattere le uova con il latte e l’olio; aggiungere sale e pepe e poi le foglioline di timo;

-Setacciare le farine e il lievito nel composto e in ultimo aggiungere le olive tagliuzzate grossolanamente e la scorza del limone grattuggiata;

-Preparare gli stampini da mini plumcake oppure uno solo singolo e versare il composto;

-Infornare in forno caldo e cuocere per 30 minuti; abbassare la temperatura a 160° e proseguire ancora per 5-10 minuti.

La ricetta originale prevedeva la farina di farro, ma io nn avendola l’ho sostituita con quella 00 integrale e la manitoba per dare sostanza!

Gnaaaaammmm, a breve altre mille ricette di cakes perchè sono una migliore dell’altra!!!


Hugs,kisses&cookies

 

Caponatina di carciofi 09/04/2010

Filed under: Club SalePepe,Dieta,Vegetariano — lagaietta @ 14:48

Non sono scomparsa, mi ero solo presa una pausa di qualche giorno in occasione della Pasqua!

Vi voglio proporre una ricetta tratta dal numero di marzo di Sale&Pepe, che io avevo sinceramente snobbato ma che invece aveva attratto tantissimo l’attenzione e la curiosità di mia mamma che ha deciso di provarla, quando l’ho assaggiata ne sono rimasta vittima e così quando non ha voglia lei di cucinare la prepar io perchè questa è la sua stagione!

carciofi, olive&pinoli

A differenza della ricetta originale della caponata di melanzane, qui i carciofi non sono fritti ma vengono prima leggermente arrostiti in padella e poi portati a cottura stufandoli con le olive e i pinoli.

Ingredienti

3-4 carciofi

olive e pinoli qb (la dose varia a seconda del gusto)

un vasetto di pelati o conseva di pomodori a pezzetti

tre cucchiai di olio evo

1 spicchio di aglio

poco vino bianco secco

sale e pepe qb

-Mondare i carciofi, eliminando la barbetta interna e tagliandoli poi a fettine molto sottili;

-Far scaldare l’olio in una padella larga e aggiungere uno spicchio di aglio, quando questo è leggermente imbiondito aggiungere i carcofi a fettine e rosolarli qualche minuto così da renderli teneri;

-Agiungere a questo punto i pinoli e le olive denocciolate e sciacquate dal’acqua di conservazione; sfumare con il vino bianco e aggiungere i pelati o i pomodori a pezzetti; portare a cottra fino a che i carciof sono molto teneri eventualmente aggiungendo poca acqua calda alla volta;

-regolare di sale&pepe.

Hugs,kisses&cookies