Shake&bake

E' tempo di mettersi ai fornelli!

Cheesecake alle ciliegie 2.0 19/07/2010

Filed under: cheesecake,Compleanno,Frutta,Giallo Zafferano,Torta — lagaietta @ 09:12

Il cheesecake è sempre un successo, in qualsivoglia maniera lo si faccia poche storie, riesce sempre e viene approvato da tutti, grandi-piccoli-media statura o giganti-mamme-nonne-amici-fidanzato&co

Questo cheesecake alle ciliegie l’ho assaggiato, (si nonostante io non possa mangiare latticini, una fetta me la sono magnata anche io), in redazione quando Sonia lo ha preparato da postare sul sito già che al mercato c’era un tripudio di questi piccoli frutti rossi tentatori!

Io lo avevo già fatto qualche anno fa, (qui c’è la ricetta) e devo dire che era già buono all’epoca ma questa nuova versione con la gelatina di ciliegie in superficie  morbida ma molto saporita e la crema spumosissima all’interno era da orgasmo!

Per la ricetta originale vi linko quella di GZ visto che anche io non ho cambiato nulla se non la dimensione dello stampo!

Godetevi in pieno anche voi questa piccola perla fin tanto che le ciliegie sono di stagione!

Hugs,kisses&cookies

Annunci
 

Cucinare per crescere 30/06/2010

Filed under: Amicizia,Giallo Zafferano,Momenti di vita — lagaietta @ 16:24

la Gaietta alle prese con un salmone grigliato niente male

Ieri la Iettina bella ha compiuto la bellezza di 28 anni…cosa alla quale ancora non riesce ad abituarsi dato che ne dimostra solo 24 e ne sente ancora solo 20!

Il regalo di compleanno più bello è arrivato con un mese di anticipo, un giorno di fine maggio quando grazie al suggerimento della mia cioccolatosa amica AliceVanigliozza sono approdata nella redazione di Giallo Zafferano per un colloquio pratico e magia delle magie ci siamo piaciuti!

Iniziare questa avventura è stato il regalo più bello e gradito che potessi mai desiderare e che non mi sarei nemmeno immaginata di chiedere: unire la mia passione per la cucina che stavo cercando di rendere professionale all’amore per il blog e il mondo di internet in un unica vera professione, beh gente…scusate ma lo dico io: beata me!

Dopo un anno e passa a cercare di concludere qualche cosa per davvero e tirando la cinghia e mordendomi le mani più volte dalla rabbia e a volte anche dallo sconforto, finalmente posso dire di aver trovato una strada importante e di essere tornata sui banchi di scuola e ne sono profondamente contenta!

Non abbandono il mio amato blogghino ma come è evidente i miei post si stanno diradando, cerco comunque di tenerlo aggiornato anche perchè nonostante qui si cucini quasi tutto il giorno, alla sera ho ancora voglia di cucinare qualche cosa solo per noi!

Ho creato una nuova pagina nella quale ho suddiviso per categoria le ricette che sto cucinando qui in sede, linkando i titoli arrivate direttamente alla pagina corrispondente di giallozafferano.

Vi lascio tanti hugs,kisses&cookies come sempre…mi aspetta un aperitivo tra bloggers!!!!

 

Ceviche di salmone e storione 26/06/2010

Dopo aver assaggiato il ceviche che abbiamo preparato a GialloZafferano, ho deciso di rifarlo anche a casa, ma complice una serata di pioggia e anche freschinetto nonostante il mese presunto estivo, l’ho lasciato un giorno e una notte a marinare e devo dire che rende davvero molto di più.

Insomma, il sapore del pesce crudo viene praticamente annientato dalla prolungata marinatura che ne sprigiona invece il profumo intenso e ne valorizza la compattezza delle carni.

Certo è bene scegliere dei pesci che abbiano carni polpose e si prestino a essere mangiati crudi come salmone, tonno, spada, ricciola, storione bianco o san pietro.

Io nella mia personale versione ho scelto il salmone che amo,adoro e mangerei tutti i giorni e poi lo storione bianco per la sua carne delicata e per il fatto di averlo già trovato in carpaccio, cosa che viene di grande aiuto!

Ingredienti

200 gr salmone in carpaccio

200 gr storione bianco in carpaccio

1 pomodoro maturo senza semi

1/2 peperoncino rosso senza semi

1 cipollotto fresco

a piacere uno spicchio di aglio

3 limoni, il succo

1 lime, il succo

-Tagliare le fette di carpaccio in straccetti e disporle cercando di non sovrapporle troppo su un vassoio o una pirofila;

-spremere i limoni e il lime e unire i succhi in una ciotola, regolare di sale e pepe bianco;

-Affettare sottilmente il cipollotto, tagliare a brumoise il pomodoro e il peperoncino e adagiarli sopra il pesce.

-Irrorare il tutto con il succo e unire qualche forglia di prezzemolo; coprire con pellicola e lasciar marinare in frigo un giorno intero.

-Al momento di servire irrorare con olio evo a filo.

Hugs,kisses&cookies