Shake&bake

E' tempo di mettersi ai fornelli!

Crostata rustica con ricotta e spinaci 23/07/2010

Filed under: Antipasti,Compleanno,Torte Salate,Vegetariano — lagaietta @ 15:27

La nascita di questa crostata salata è da attribuire al sig. Luca Montersino che mi ha regalato l’idea di una torta salata dal sapore insieme delicato e rustico allo stesso tempo e in più le due diverse creme che la farciscono hanno consistenze opposte, una quella che sta alla base è compatta e cremosa, l’altra invece è molto soffice; tra le due un regalo…la pancetta affumicata che non penseresti mai di trovarci!

Lui, il sig Montersino per la base usa la sua sfoglia…io per la mia base ho usato una brisèe semintegrale.


Ingredienti: (stampo da 28 cm)

200 gr farina 00

100 gr farina integrale 00

150 gr burro

acqua fredda qb

per la crema agli spinaci

200 gr spinaci freschi o surgelati

200 gr ricotta fresca

2 uova e un tuorlo

per la crema alle uova

2 uova e un tuorlo

200 ml panna fresca

150 gr pancetta dolce a cubetti o una fetta da tagliare

Preparare la pasta brisèe setacciando le farine insieme nella planteria; aggiungere il burro a tocchetti e con la frusta a foglia sabbiare il tutto; aggiungere poca acqua fredda alla volta fino a ottenere un impasto compatto; ponete a riposare in frigo coperta con pellicola per almeno 30 minuti;

Preparate la crema agli spinaci:

-Se utilizzate degli spinaci freschi, fateli appassire in una padella antiaderente senza grassi e poi strizzateli molto bene; se utilizate gli spinaci congelati fateli cuocere secondo le istruzioni o anche nel microonde; strizzate anche questi molto bene, devono perdere la maggior parte del loro liquido; tenete da parte.

-Setacciate la ricotta e poi unite le uova; sbattete il tutto molto bene con le fruste elettriche.

-Quando gli spinaci saranno freddi frullateli fino a ridurli in purea eventualmente con un cucchiaio di ricotta; unite gli spinaci al composto di ricotta e uova; mescolate in modo da amalgamare bene il tutto e trasferite in una sacca da pasticcere munita di bocchetta liscia da 1cm;

-Preparate anche il composto di panna e uova sbattendo leggermente i due ingredienti; regolate di sale e pepe.

-Riprendete la brisèe e stendetela in una sfoglia spessa 1/2cm, rivestite uno stampo tondo da crostata e bucherellate la base con i rebi di una forchetta.

-Prendete la sacca da pasticcere con il composto di ricotta e spinaci e partendo dalla parte esterna formate dei cerchi concentrici con il composto fino a esaurirlo senza lasciare buchi;

-Distribuite la pancetta a cubetti e poi versate il composto di panna e uova.

-Cuocete in forno caldo a 180° per almeno 35-40 minuti; la superficie avrà la tendenza a scurirsi leggermente; fate raffreddare bene prima di servirla.

Hugs,kisses&cookies

Annunci
 

Quiche con pancetta e paprika 10/06/2010

Filed under: Antipasti,Piatto unico,Torte Salate — lagaietta @ 14:09

Le quiche  o le torte salate in generale mi salvano la vita in svariate occasioni, una delle quali è quella di prepararle con anticipo o con lo scopo di congelarle per avere una piccola scorta per una cena in cui non si sa bene cosa mettere in tavola perchè è troppo tardi anche per un pugno di riso!

Questa la preparo spesso, prendendo spunto dalla tradizionale quiche lorraine, ma poi la arricchisco con del formaggio spalmabile, il philadelphia!

Ingredienti (stampo da 24cm)

1 rotolo di sfoglia o pasta brisée

150 gr pancetta affumicata, o una fetta da 150 gr di guanciale ( da tagliare a dadini)

200 gr di philadelphia o altro formaggio spalmabile

100 ml panna fresca

1 uovo intero

1 cucchiaino di paprika dolce

sale e pepe qb

-Preriscaldare il forno a 200°

-In una terrina sbattere bene il formaggio con la panna e l’uovo in modo da avere un composto morbido e omogeneo, se dovesse essere troppo compatto, aggiungere ancora poca panna alla volta per renderlo morbido ma non liquido; regolare di sale e pepe e aggiungere la paprika;

-Rivestire uno stampo tondo o uno rettangolare da crostata con la pasta brisèe e versare sul fondo i cubetti di pancetta o guanciale; versarvi sopra il composto e livellare con una spatola; ripiegare i bordi in eccesso della pasta in modo da formare un bordo unico ordinato;

-Infornare in forno già caldo e cuocere per 40-45 minuti, fino a che la superficie sia ben dorata e la pasta sotto cotta;

-Sfornare, lasciar intiepidire e servire con dell’insalatina.

Oppure fate come me: lasciate freddare completamente, tagliate in quarti la torta e avvolgetela nella pellicola e surgelatela per le sere di carestia nel frigo! si consrva in freezer per un paio di mesi.

Hugs,kisses&cookies

 

Cake con olive,pinoli ed erbe aromatiche 24/05/2010

Filed under: Club SalePepe,Pane,Torte Salate — lagaietta @ 06:14

Anche questa ricetta l’ho tratta dal libercolo “Plumcakes dolci e salati” in allegato un paio di mesi con Sale&Pepe, in realtà così come l’ho preparato non c’è sul libro, io ho preso la ricetta base della sezione “cake come il pane” e poi ho aggiunto gli ingredienti che avevo scelto di utilizzare!

E’ una di quelle preparazioni davvero super veloci che però da portare in tavola ha il suo effetto perchè sembra un pane, ma non lo è fino in fondo; sembra un plumcake ma lo è solo nella forma…è come se fosse un enorme muffins versione salata!

Ingredienti:

300g farina 00 ( anche 100g di 00 e 200g di integrale)

mezza bustina di bicarbonato ( baking powder)

2 uova intere

200ml latte fresco

100ml olio di oliva o olio di semi di girasole (bio!)

olive nere ( o verdi o un mix) a piacere tritate grossolanamente

una manciata di pinoli

qualche rametto di timo e origano freschi tritati finemente

1 cucchiaino di sale

pepe qb

-Preriscaldare il forno a 190°;

-Tostare i pinoli in un padellino antiaderente senza grassi; tenere da parte

-Nella planetaria sbattere le uova con il sale, pepe, latte e olio per un paio di minuti;

-Aggiungere la farina setacciata con il lievito e le olive, erbe e pinoli leggermente infatinati; mescolare il tutto per bene e poi versare nello stampo da plumcake imburrato e infarinato o coperto con carta forno;

-Cuocere in forno caldo per 30 minuti; abbassare a170° e proseguire la cottura ancora per una decina di minuti.

-Sfornare, lasciar freddare nello stampo e poi su una gratella per dolci e servire a fette come accompagnamento a dei formaggi freschi o salumi.

Buona merenda!!!!

Hugs,kisses&cookies

 

Pizza pasquale con cipolle,olive&provola 29/03/2010

Un’altra super ricetta dell’ultimo numero di Sale&Pepe! Questo mese è un’esplosione di idee, come resistere?!

provola affumicata, cipolle rosse e olive

Oggi vi propongo una buonissima “torta”-focaccia salata che si adatta come antipasto sostenuto, come spuntino da pic-nic per il giorno di Pasquetta oppure come sfizioso aperitivo da proporre una sera agli amici!

Io amo impastare il pane, la pizza e tutto quello che deve lievitare per cui anche in questa occasione ho provato grande soddisfazione a vedere la pasta che mano a mano si gonfiava e poi una volta da stendere era piena di bolle ed elastica ma molto maneggevole!

Gli ingredienti sono davvero pochi per cui che aspettate???Andate a prendere quello che vi manca e provateci perchè dopo la prima fetta non si dice di no alla seconda, e alla terza…ma si ancora una…l’ultima?!? Ma come è finita?!? Nuuuuuuuuuu!!!!

Ingredienti

600g farina 00 ( nella ricetta era prevista la farina Petra, ordinabile solo tramite internet sul sito molinoquaglia.com)

12g lievito di birra 0 100g di lm

acqua tiepida qb per impastare

un cucchiaino di sale (circa 6-7g)

provola affumicata

cipolle rosse

olive verdi

-Preparare la pasta per la “focaccia” impastando la farina ( io ho usato 400g di farina 00 e 200g di manitoba) con il lievito sciolto in mezzo bicchiere di acqua e poi l’acqua qb che serve ad ottenere un impasto morbido; mettere in una terrina unta con un filo di olio e coprire con un panno pulito umido.

-Lasciar lievitare fino a che raddoppia di volume in ambiente tiepido.

-Far appassire le cipolle, circa 3 di piccole-medie dimensioni, tagliate sottilmente in una padella con due cucchiai di olio evo; far intiepidire;

-Tagliare la provola, dose a piacere, a fette sottili e le olive verdi denoccilate in tocchetti;

-Preriscaldare il forno a 200°

-Prendere l’impasto, sgonfiarlo dolcemente e poi dividerlo in due parti, una più grande; stendere quest’ultima dandole la forma rotonda dello stampo e disporla in uno stampo tondo a cerniera facendola uscire leggermente dai bordi;

-Unire le cipolle e le olive e disporle sul fondo della pasta, disporvi sopra le fette di provola e poi stendere l’altra pasta facendola aderire bene ai bordi della base; sigillare i bordi con i rebbi di una forchetta e tagliare la pasta in eccesso; versare un filo di olio infornare  per 45-50 minuti fino a che la superficie sia ben dorata.

-Togliere dal forno e servire ancora tiepida.

Hugs,kisses&cookies

 

Sfoglia di salmone e zenzero 14/03/2010

Filed under: Antipasti,Piatto unico,Torte Salate — lagaietta @ 10:25

Come promesso agli amici di Fb sono qui a postare la ricetta di questo tortino di sfoglia!

In realtà la versione completa non sarebbe questa della foto ma la crostata salata che mi era stata chiesta per una cena e con la sfoglia in avanzo e parte del ripieno ho foderato uno stampo da mini panettoncino in alluminio (quelli usa&getta) e ho cotto in forno insieme alla crostata entrambi.

Ingredienti ( stampo da 24cm)

2 rotoli di sfoglia già stesa, o pasta brisée (a seconda dei gusti)

1 trancio di salmone da 3oog

2 uova intere

180g philadelphia

200ml panna fresca

2 rametti di rosmarino

1 radice di zenzero fresco

1 bicchiere di vino bianco

sale e pepe qb

-Cuocere a vapore il trancio di salmone, io ho fatto così: ho foderato di carta forno il cestello della pentola a pressione e insieme all’acqua ho messo il vino bianco due grani di pepe e il rosmarino, ho disposto il filetto di salmone e ho fatto cuocere coperto per 5 minuti; far raffreddare, eliminare eventuali lische rimaste e la pelle, sfilacciare il pesce.

-In una terrina unire il philadeplhia e la panna, con l’aiuto delle fruste elettriche iniziare a montare il composto, aggiungere anche le uova e montare per un paio di minuti; regolare di sale e pepe e unire il pesce; in ultimo grattuggiare un pò di zenzero fresco…fate voi la dose a seconda di quanto vi piace!!!

-Foderare con una sfoglia lo stampo da crostata, bucherellare il fondo e i bordi con la forchetta e versarvi il composto; spennellare i bordi dello stampo con un goccio di acqua e disposrvi sopra l’altra sfoglia; tagliare la parte in eccesso e decorare a piacere con gli avanzi di sfoglia; bucherellare bene in modo da far uscire l’umidità del composto.

-Cuocere in forno caldo a 190° per almeno 30-35 minuti. Verificare la cottura interna con uno stecchino.

Hugs,kisses&cookies

 

Torta salata Speck&Funghi 05/11/2008

Filed under: Antipasti,Piatto unico,Torte Salate — lagaietta @ 15:07


Mi avanzava un rotolo di sfoglia già stesa e dato che in qualche modo la cena era da organizzare visto che il frigo era peggio che una distesa desertica ho fatto buon viso a cattivo gioco e approfittando della scusa di un paio di commissioni veloci, sono andata a prendere giusto giusto quei due ingredienti che mi servivano per dare vita ad una torta salata che mi girava “in potenza” in testa!
Un antipasto rustico o come nel caso di ieri sera una cena vera e propria, un piatto unico che risolve anche una cena tra amici quando magari ognuno è autorizzato a portare qualche cosa.
Un’idea saporita, sfiziosa e nemmeno esagerata per cui facile e veloce da realizzare anche per chi magari non ha tantissimo tempo a disposizione.

Ingredienti (per uno stampo da 24cm)

1 rotolo di sfoglia già stesa ( o brisée)
1 busta di misto funghi surgelati
100g di speck tagliati in una sola fetta
100g di prosciutto cotto in una sola fetta
150g ricotta fresca morbida
1 uovo
1 scalogno finemente tritato
sale&pepe qb ( a piacere)

-Preriscaldare il forno a 200°;
-In una padella imbiondire lo scalogno con lo speck tagliato a dadini sottili, avendo cura di eliminare il grasso;
-Aggiungere ifunghi scongelati e far cuocere il tempo necessario affinchè i funghi siano morbidi e abbiano eliminato tutta la loro parte liquida;
-Nel frattempo in una terrina montare leggermente l’uovo e la ricotta ben colata;
-Aggiungere allo speck e funghi anche il prosciutto cotto e poi una volta che sia tutto tiepido anche l’uovo e la ricotta; mescolare con cura;
-Foderare uno stampo da crostata con carta forno e poi con la sfoglia stesa; bucherellare il fondo e i bordi con una forchetta;
-Versare il composto e a piacere creare piccole decorazioni con la sfoglia avanzata dai bordi;
-Infornare in forno già caldo e cuocere fino a che la sfoglia sia ben colorata.
-Togliere dal forno e lasciar intiepidire su una gratella; servire a temperatura ambiente o ancora tiepida.
Hugs,kisses&cookies

 

Flan di zucchine&feta 13/11/2007

Filed under: Antipasti,Piatto unico,Senza Glutine,Torte Salate,Vegetariano — lagaietta @ 19:44

Eh si qui abbiamo ripreso con la cucina e nessuno mi ferma più a meno di impegni improrogabili, ma non se ne prospettano a breve termine per cui avanti popolo che se magna!
Direttamente dalla cena di questa sera eccoci con una torta salata che si presta per innumerevoli occasioni a mio avviso: tagliata a quadrotti come stuzzichino in un aperitivo, una bella fetta come antipasto veloce oppure una fetta più consistente come cena con contorno di verdure!
La ricetta è sempre a basso indice glicemico per cui ottima per stare in linea e gustare un buon piatto senza poi esserne appesantiti.

Ingredienti ( x 3)

3 zucchine medie ( circa 500g)
4 uova
1 rametto rosmarino
200g feta
1 pizzico di sale
1 porro

-Preriscaldare il forno a 180°;
-Scottare le zucchine intere in acqua bollente per 10 minuti, togliere dall’acqua e lasciar intiepidire;
-Affettare molto sottilmente un porro;
-in una ciotola sbattere le uova come per una frittata e aggiungere il sale e il pepe bianco qb, la feta sbriciolata e il porro e i rametti di rosmarino;
-Tagliare 2 zucchine e mezza a tocchetti molto piccoli, affettare l’altra metà a rondelle e tenere da parte come guarnizione;
-Incorporare le zucchine alle uova;
-Ungere o coprire con carta forno uno stampo tondo a cerniera da 18cm e versare il composto di uova;
-Decorare con le fette di zucchina rimaste la superficie e cospargere con un pizzico di sale alle erbe;
-Infornare in forno caldo abbassando la temperatura a 160°; Cuocere per 45minuti.
-Lasciar intiepidire nello stampo e poi sformare e servire ancora tiepida con una bella insalata mista.


Hugs,kisses&cookies