Shake&bake

E' tempo di mettersi ai fornelli!

Crostata rustica con ricotta e spinaci 23/07/2010

Filed under: Antipasti,Compleanno,Torte Salate,Vegetariano — lagaietta @ 15:27

La nascita di questa crostata salata è da attribuire al sig. Luca Montersino che mi ha regalato l’idea di una torta salata dal sapore insieme delicato e rustico allo stesso tempo e in più le due diverse creme che la farciscono hanno consistenze opposte, una quella che sta alla base è compatta e cremosa, l’altra invece è molto soffice; tra le due un regalo…la pancetta affumicata che non penseresti mai di trovarci!

Lui, il sig Montersino per la base usa la sua sfoglia…io per la mia base ho usato una brisèe semintegrale.


Ingredienti: (stampo da 28 cm)

200 gr farina 00

100 gr farina integrale 00

150 gr burro

acqua fredda qb

per la crema agli spinaci

200 gr spinaci freschi o surgelati

200 gr ricotta fresca

2 uova e un tuorlo

per la crema alle uova

2 uova e un tuorlo

200 ml panna fresca

150 gr pancetta dolce a cubetti o una fetta da tagliare

Preparare la pasta brisèe setacciando le farine insieme nella planteria; aggiungere il burro a tocchetti e con la frusta a foglia sabbiare il tutto; aggiungere poca acqua fredda alla volta fino a ottenere un impasto compatto; ponete a riposare in frigo coperta con pellicola per almeno 30 minuti;

Preparate la crema agli spinaci:

-Se utilizzate degli spinaci freschi, fateli appassire in una padella antiaderente senza grassi e poi strizzateli molto bene; se utilizate gli spinaci congelati fateli cuocere secondo le istruzioni o anche nel microonde; strizzate anche questi molto bene, devono perdere la maggior parte del loro liquido; tenete da parte.

-Setacciate la ricotta e poi unite le uova; sbattete il tutto molto bene con le fruste elettriche.

-Quando gli spinaci saranno freddi frullateli fino a ridurli in purea eventualmente con un cucchiaio di ricotta; unite gli spinaci al composto di ricotta e uova; mescolate in modo da amalgamare bene il tutto e trasferite in una sacca da pasticcere munita di bocchetta liscia da 1cm;

-Preparate anche il composto di panna e uova sbattendo leggermente i due ingredienti; regolate di sale e pepe.

-Riprendete la brisèe e stendetela in una sfoglia spessa 1/2cm, rivestite uno stampo tondo da crostata e bucherellate la base con i rebi di una forchetta.

-Prendete la sacca da pasticcere con il composto di ricotta e spinaci e partendo dalla parte esterna formate dei cerchi concentrici con il composto fino a esaurirlo senza lasciare buchi;

-Distribuite la pancetta a cubetti e poi versate il composto di panna e uova.

-Cuocete in forno caldo a 180° per almeno 35-40 minuti; la superficie avrà la tendenza a scurirsi leggermente; fate raffreddare bene prima di servirla.

Hugs,kisses&cookies

Annunci
 

Gelato alla menta 11/07/2010

Un regalo molto ma molto ma molto gradito per il mio compleanno è stata la ciotola-gelatiera per il mio amato kitchen aid…ovvero questa: il procedimento per usarla è leggermente lungo, perchè contiene un liquido che se messo in freezer si congela e permette di mantecare il liquido che andrà poi a trasformarsi in gelato azionando il robot stesso con un altro attrezzo in dotazione; quindi ci sono poche regole da seguire prima di poter mangiare il gelato scelto, ma ne vale la pena!

Io ho avuto precise richieste sui gusti da preparare per cui per inaugurare il mio nuovo feticcio ho raccolto una dose abbondante di foglie di menta fresca e via a preparare l’infusione!

Non sono stata a fare uno sciroppo cn acqua-zucchero-menta, ho solo lasciato in infusione fino a raffreddamento la menta fresca nella panna e latte così che rilasciasse sia un vago colore che tutto il suo profumo!

Le dosi sono state:

250 ml panna fresca

250 ml latte fresco

150 gr zucchero

50 gr menta fresca

-Far sciogliere lo zucchero nel latte e panna a fuoco molto dolce; aggiungere le foglie di menta e portare al limite del bollore; spegnere e far freddare completamente;

-Filtrare il liquido e riporre in frigo fino a che sia completamente freddo;

-Seguire le istruzioni della vostra gelatiera e mantecare fino a che raggiunga la consistenza desiderata!

Per un effetto after eight, grattuggiate un pò di cioccolato fondente extra sul gelato.

Hugs,kisses&cookies
Fresh Mint Ice Cream on FoodistaFresh Mint Ice Cream

 

Sformato di orzo e farro con verdurine 03/05/2010

Filed under: Antipasti,Club SalePepe,Vegetariano — lagaietta @ 13:20

Come sempre Sale&pepe mi regala grandi idee, questa ad esempio è stata provvidenziale per una merenda-aperitivo con le mie amiche, preparato in anticipo e portato in tavola a temperatura ambiente ( o a piacere anche tiepido) è stato uno sfizietto poco impegnativo che ha regalato anche tanto colore con tutte le verdurine che trionfavano!

Ingredienti (stampo classico da plum cake)

250g mix di orzo e farro

2 uova intere

40g parmigiano grattuggiato

40g emmenthaler grattuggiato

una carota

una zucchina

100g pisellini freschi ( o surgelati; NON quelli nel barattolo)

sale&pepe qb

erba cipollina a piacere

-Far cuocere i cereali secondo le indicazioni e i tempi suggeriti; scolare e far intiepidire;

-Grattuggiare i formaggi e tenere da parte;

-Tagliare le verdure della stessa grandezza dei pisellini; far scaldare un filo di olio in una padella e cuocere le verdure per una decina di minuti fino a che siano tenere ma nn sfatte; tenere da parte;

-Accendere il forno a 200°;

-In una ciotola unire i cereali con le verdure e i formaggi, regolare di sale e pepe e unire anche le due uova; ( per un risultato più morbido si possono anche montare a neve gli albumi e unirli delicatamente);

-Rivestire lo stampo da plum cake con carta forno e versare il composto; infornare e cuocere per 15 minuti a 20°, poi coprire con della carta stagnola e abbassare il forno a 170°, finire la cottura per altri 20-25 minuti.

-Servire con una salsa di yogurt greco con l’erba cipollina.

Hugs,kisses&cookies

 

Caponatina di carciofi 09/04/2010

Filed under: Club SalePepe,Dieta,Vegetariano — lagaietta @ 14:48

Non sono scomparsa, mi ero solo presa una pausa di qualche giorno in occasione della Pasqua!

Vi voglio proporre una ricetta tratta dal numero di marzo di Sale&Pepe, che io avevo sinceramente snobbato ma che invece aveva attratto tantissimo l’attenzione e la curiosità di mia mamma che ha deciso di provarla, quando l’ho assaggiata ne sono rimasta vittima e così quando non ha voglia lei di cucinare la prepar io perchè questa è la sua stagione!

carciofi, olive&pinoli

A differenza della ricetta originale della caponata di melanzane, qui i carciofi non sono fritti ma vengono prima leggermente arrostiti in padella e poi portati a cottura stufandoli con le olive e i pinoli.

Ingredienti

3-4 carciofi

olive e pinoli qb (la dose varia a seconda del gusto)

un vasetto di pelati o conseva di pomodori a pezzetti

tre cucchiai di olio evo

1 spicchio di aglio

poco vino bianco secco

sale e pepe qb

-Mondare i carciofi, eliminando la barbetta interna e tagliandoli poi a fettine molto sottili;

-Far scaldare l’olio in una padella larga e aggiungere uno spicchio di aglio, quando questo è leggermente imbiondito aggiungere i carcofi a fettine e rosolarli qualche minuto così da renderli teneri;

-Agiungere a questo punto i pinoli e le olive denocciolate e sciacquate dal’acqua di conservazione; sfumare con il vino bianco e aggiungere i pelati o i pomodori a pezzetti; portare a cottra fino a che i carciof sono molto teneri eventualmente aggiungendo poca acqua calda alla volta;

-regolare di sale&pepe.

Hugs,kisses&cookies

 

Coppetta di cous cous integrale e zucchine 01/02/2008

Filed under: Piatto unico,Vegetariano — lagaietta @ 13:30
Ora che ho ripreso il gusto nel cucinare e scrivere di nuovo sul mio tenero e piccolo bloggino ecco che arriva calda calda, pronta per la mia pausa pranzo una ricetta veloce che da preparare le sera prima occupa proprio lo spazio di una doccia!

Da quando lavoro a tempo pieno mi sono trovata con qualche difficoltà nel concepire il pranzo in modo corretto così come ero abituata stando a casa, perchè i pochi bar che ci sono nei nostri dintorni offrono molto poco e l’unico decente che abbia un minimo di scelta e una discreta qualità, ovviamente non poteva che essere anche il più caro; così per bilanciare le spese e per non incappare sempre e solo nella solita insalata mista (già che io i panini è meglio che li eviti) o in secondi tristi e dall’aria poco rassicurante, ho preso l’abitudine di portarmi la schisceta e cercare di variare quanto più la mia fantasia me lo permette, approfittando dellla minuscola cucina che è stata allestita nell’antibagno dell’ufficio!Oggi è il turno di questo piatto caldo, visto che comunque l’aria che tira è ancora decisamente fredda!Da NaturaSì ho trovato il cous cous integrale e devo dire che è davvero ottimo, si cucina come quello raffinato nè più nè meno.Ho poi solo stufato delle zucchine in un cucchiaio di olio e a metà cottura ho aggiunto un pizzico di sale, mezzo cucchiaino di curry e qualche fogliolina di curry secco che avevo trovato in un alimentari indiano…messo insieme il tutto e via pronto poi da riscaldare pochi istanti al microonde!
H
ugs,kisses&cookies

 

Flan di zucchine&feta 13/11/2007

Filed under: Antipasti,Piatto unico,Senza Glutine,Torte Salate,Vegetariano — lagaietta @ 19:44

Eh si qui abbiamo ripreso con la cucina e nessuno mi ferma più a meno di impegni improrogabili, ma non se ne prospettano a breve termine per cui avanti popolo che se magna!
Direttamente dalla cena di questa sera eccoci con una torta salata che si presta per innumerevoli occasioni a mio avviso: tagliata a quadrotti come stuzzichino in un aperitivo, una bella fetta come antipasto veloce oppure una fetta più consistente come cena con contorno di verdure!
La ricetta è sempre a basso indice glicemico per cui ottima per stare in linea e gustare un buon piatto senza poi esserne appesantiti.

Ingredienti ( x 3)

3 zucchine medie ( circa 500g)
4 uova
1 rametto rosmarino
200g feta
1 pizzico di sale
1 porro

-Preriscaldare il forno a 180°;
-Scottare le zucchine intere in acqua bollente per 10 minuti, togliere dall’acqua e lasciar intiepidire;
-Affettare molto sottilmente un porro;
-in una ciotola sbattere le uova come per una frittata e aggiungere il sale e il pepe bianco qb, la feta sbriciolata e il porro e i rametti di rosmarino;
-Tagliare 2 zucchine e mezza a tocchetti molto piccoli, affettare l’altra metà a rondelle e tenere da parte come guarnizione;
-Incorporare le zucchine alle uova;
-Ungere o coprire con carta forno uno stampo tondo a cerniera da 18cm e versare il composto di uova;
-Decorare con le fette di zucchina rimaste la superficie e cospargere con un pizzico di sale alle erbe;
-Infornare in forno caldo abbassando la temperatura a 160°; Cuocere per 45minuti.
-Lasciar intiepidire nello stampo e poi sformare e servire ancora tiepida con una bella insalata mista.


Hugs,kisses&cookies

 

Curry di Verdure&CousCous integrale 13/10/2007

Filed under: Piatto unico,Vegetariano — lagaietta @ 12:08

Ieri sera mi sono data alla cucina naturale e salutistica, beh si dai quantomeno ci ho provato! Tutta ringalluzzita dopo aver letto su un libro di cucina ayurvedica qualche ricetta leggera leggera ma anche tanto saporita mi sono cimentata con una preparazione molto semplice e che in qualche modo qua e là avevo già cucinato ma con delle varianti!
In piazza Duomo in questi giorni c’è anche un tendone con i prodotti del commercio equo-solidale e la loro serie di prodotti a me piace sempre molto, così avendo trovato anche un bel pacchetto di cous cous integrale ne ho approfittato per accompagnarlo al posto del riso basmati, così tanto per cambiare sapore!

Ingredienti:

2 zucchine
1 carota
200g cornetti ( fagiolini)
1 cipolla
1 spicchio di aglio
1 cucchiaino di semi di cumino
1 cucchiaino di semi di senape
1 cucchiaino di curcuma
1 cucchiaino di curry
1 tazza di acqua
1 vasetto di yogurt
sale qb
olio o ghee qb

Cous Cous integrale o tradizionale ( per la cottura leggere la confezione)


-Scaldare due cucchiai di olio o ghee ( burro chiarificato) in una padella antiaderente; tostare i semi di cumino, l’aglio, la senape, la cipolla tritata finemente e la curcuma per qualche minuto;
-Tagliare a tocchetti le carote e le zucchine e i cornetti tutti della stessa dimensione in modo che cuociano omogeneamente;
-Quando iniziano a scoppiettare i semini aggiungere nella padella le verdure e l’acqua, coprire e far cuocere fino a che siano belle tenere;
-Dopo circa 15-20 minuti aggiungere anche lo yogurt e proseguire la cottura ancora per 10 minuti;
-Nel frattempo preparare il cus cus secondo le istruzioni in modo che sia cotto e pronto in contemporanea alle verdure;
-Se dovesse esserci troppo liquido nella padella delle verdure potete aggiungere un roux leggero preparato stemperando un cucchiaino di fecola ( o amido di mais o frumento) e due cucchiai di acqua fredda ( importante roux freddo se da addensare è qcsa di caldo; viceversa roux caldo se da addensare è qcsa di freddo: avvertenza per evitare che si formino grumi); in ultimo aggiungere anche del prezzemolo o coriandolo fresco spezzettato
-Impiattare separatamente oppure unire il tutto in un unico piatto.
Hugs,Kisses&cookies